mercoledì , 1 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO 2014

GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO 2014

image_pdfimage_print

Per il quarto anno consecutivo l’Associazione Culturale Laribalta propone alla città di Novara degli spettacoli di ampio respiro, in occasione della Giornata mondiale del teatro.

L’edizione 2014 prevede due eventi:

–         Un mago per l’orchestra, il 30 marzo alle ore 16

–         The terminal, il 5 aprile alle ore 21

 

Tali iniziative costituiranno l’inaugurazione del nuovo spazio culturale aperto ai giovani ed alla cittadinanza intera, presso l’Auditorium di via Rivolta ( via Rivolta 4, Novara), che sarà operativo a partire dal mese di aprile.

 

flyer_magoUN MAGO PER L’ORCHESTRA

 

Mentre giocano alcuni bambini, studenti di Conservatorio, rompono il vetro di un teatro abbandonato, vi si introducono e ritrovano degli strumenti musicali, oramai coperti di polvere e divenuti  rifugio per alcuni animaletti. Il desiderio dei bambini di poter suonare questi strumenti senza arrecare danno ai loro temporanei abitanti  viene esaudito grazie all’intervento di una Fata e di  un Mago, che realizzano un grande concerto nel quale sono coinvolti tutti i personaggi.

“Un  mago per l’orchestra”, nasce da un soggetto originale della Scuola Primaria Galvani, sviluppato all’interno del Laboratorio di scrittura creativa, condotto da Maria Adele Garavaglia nella classe 3A (a.s. 2011/12).Il direttore del Conservatorio, R. Meucci, contattato dalla maestra della classe, Silvia Maranzana  ha proposto il progetto al M° M. Fedrigotti, docente di grande esperienza, che ha incaricato due giovani studenti compositori Carlo Senatore (Associazione Cori Piemontesi) e Stefano Vicelli che hanno quindi musicato ed orchestrato la favola.   5397

Poiché l’idea di un’alternanza tra gli interventi recitati dei bambini e quelli musicali,di solisti, coro ed orchestra, richiedeva uno sviluppo organico, la regia è stata affidata a  Roberto Lombardi di Scuolateatro Laribalta.L’attuazione del progetto ha coinvolto:- la formazione di un’orchestra di giovani dei corsi Preaccademici ed Accademici del Conservatorio,  della Scuola di Musica Dedalo di Novara (M° E. Santandrea) e dell’Istituto Puccini di Gallarate (M° C.Dancila), diretti dal M°M. Fedrigotti;

– il coro preaccademico del Conservatorio diretto dal M° G. Monaco;

– il Liceo Artistico Casorati, che ha realizzato l’allestimento scenografico ed i costumi dei solisti, sotto la supervisione dei Proff Simenone, Contini, Federico;

– l’IC A.Boroli, che ha ospitato il laboratorio teatrale e l’anteprima dello spettacolo, tenutasi il 19 dicembre 2013;

– l’IC Levi Montalcini che ospiterà l’evento nel proprio Auditorium

– la Scuolateatro Laribalta, che ha coordinato gli interventi artistici dei diversi enti, integrato la coproduzione con i propri giocolieri e sceneggiato le parti degli attori protagonisti Simona Gugnali e Matteo Chippari.

La particolarità del progetto e le sue finalità hanno permesso di attrarre  ed unire in un lavoro comune più realtà culturali educative del territorio, creando una forte collaborazione e  testimoniando  quanto sia importante oggi creare relazioni e  fare “rete” per la promozione della cultura e della partecipazione, in un felice artigianato creativo, per le giovani generazioni.

flyer_terminalTHE TERMINAL

L’aeroporto, uno dei non luoghi per definizione fa da palcoscenico all’intreccio continuo tra realtà e finzione. Nessun confine delineato, nessun ruolo definito lasciano spazio e tempo ai protagonisti di giocare a fare teatro e andare oltre esso. Gli otto personaggi si adeguano a quello che l’aeroporto spinge a fare: aspettano, si interrogano, cercano, creano piccoli frammenti di quotidianità e fantasia,colorando la scena di imprevedibili episodi, mentre una mera bugia si fa “rumore di fondo” dell’intera trama…da una storia vera!  “Mettere in scena The Terminal è stato un gioco nel senso più bello del termine. Improvvisare con questi giovani attori mi ha spinto a ricercare un modo alternativo di dire le cose…lasciarsi guidare dagli eventi, e dal non senso, mi ha permesso di dare un senso all’intera vicenda” dice il regista, Robi Lombardi. La partecipazione al Concorso “Premio Millelire, Un corto per il teatro”, del Teatro Millelire di Roma, ha permesso ad otto ragazzi del corso Master di Scuolateatro Laribalta di confrontarsi con compagnie teatrali provenienti da tutt’Italia. Lo spettacolo ha coinvolto il pubblico e la critica per l’originalità e l’entusiasmo ottenendo il il quarto posto per la regia ed il “Premio alla Creatività”, assegnato dal Magazine culturale Nouvelle Vague, per aver declinato un tema come quello della menzogna con brio e freschezza IMG_4425_2

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top