domenica , 9 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » GIACOMO DEPERU ELETTO NUOVO PRESIDENTE DI ARCIGAY UDINE

GIACOMO DEPERU ELETTO NUOVO PRESIDENTE DI ARCIGAY UDINE

image_pdfimage_print

È Giacomo Deperu il nuovo presidente del Comitato Arcigay “Nuovi Passi” di Udine e Pordenone. Lo ha eletto lunedì sera il congresso dell’associazione udinese riunitosi per eleggere le nuove cariche che guideranno, per il prossimo triennio, il sodalizio nato a Udine nel 1990, tra i primi in Italia.

Quarantatre anni, di Spilimbergo (Pn), grafico, Deperu aveva già ricoperto la carica di vicepresidente di “Nuovi Passi” e succede ora al precedente presidente Daniele Brosolo, che ha guidato Arcigay Udine negli ultimi sei anni.

“È un onore e un onere – dichiara il nuovo presidente – ricoprire una carica così significativa. Sento forte la responsabilità di lavorare per una causa di civiltà che è patrimonio di tutti e che chiede, oggi più che mai, di raccogliere finalmente i risultati attesi. Arcigay Nuovi Passi – prosegue Deperu – rappresenta da più di vent’anni in regione un punto di riferimento per le persone lgbt friulane e per la battaglie per i loro sacrosanti diritti. È un Friuli che è mutato anche grazie all’impegno di decine e decine di volontari che, spesso nel totale anonimato, hanno contribuito a costruire una cultura di civiltà. Su questa strada – promette – cercheremo di raccogliere le nuove sfide e i nuovi successi.
Un ringraziamento al presidente uscente Daniele Brosolo che, nonostante la sua giovane età, ha rappresentato l’associazione per ben sei anni, attraversando un periodo entusiasmante e proficuo di iniziative, battaglie e progetti. Un augurio di buon lavoro, infine, a tutto il nuovo direttivo con il quale guardiamo al futuro del comitato Arcigay Nuovi Passi Udine e Pordenone”.

Il nuovo direttivo, composto da sette persone più presidente e vicepresidente, rispecchierà le diverse anime ed esigenze dei soci (oltre 2 mila tra Udine e Pordenone): dal mondo della scuola a quello legato alle tematiche della salute, dalle istanze giovanili ai temi dedicati ai meno giovani, dai contributi offerti da genitori di omosessuali fino alle tematiche più strettamente politiche in vista anche delle prossime consultazioni comunali, provinciali, regionali e nazionali.
Ed è anche su questo fronte che Arcigay è pronta a rinnovarsi. Nel corso del congresso provinciale svoltosi a Udine, infatti, hanno preso parte anche i rappresentanti delle due mozioni congressuali che si presenteranno al prossimo congresso in programma a Ferrara dal 23 al 25 novembre per l’elezione del nuovo presidente nazionale. Congresso al quale parteciperanno i tre delegati spettanti ad Arcigay Udine e anch’essi eletti durante la serata.

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top