lunedì , 25 Ottobre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » FRANCOBOLLO DELLE POSTE SLOVENE PER IL CINEMA MUTO2015 DI PORDENONE
FRANCOBOLLO DELLE POSTE SLOVENE PER IL CINEMA MUTO2015 DI PORDENONE

FRANCOBOLLO DELLE POSTE SLOVENE PER IL CINEMA MUTO2015 DI PORDENONE

image_pdfimage_print

FRANCOBOLLO SPECIALE DELLE POSTE SLOVENE DEDICATO ALLE GIORNATE DEL CINEMA MUTO 2015. LA CARTOLINA CON ANNULLO A DISPOSIZIONE AL 2° PIANO DEL TEATRO VERDI

Le Poste della Repubblica di Slovenia, a partire dal 2009 ininterrottamente fino a oggi, hanno emesso un francobollo personalizzato dedicato alle Giornate del Cinema Muto. La serie filatelica è nata su iniziativa del Centro Filatelico Numismatico Pordenonese. Il francobollo delle Giornate 2015 è basato su un particolare di una foto pubblicitaria per The Phantom of Opera, l’evento che chiuderà questa edizione del festival il 10 e 11 ottobre. La nuova emissione del francobollo, in tiratura limitata di 200 pezzi e la cartolina con annullo del luogo di emissione, saranno a disposizione a Film Fair al 2° piano del Teatro Verdi di Pordenone per tutta la durata del festival. Nel 2009 l’immagine ufficiale delle Giornate del Cinema Muto è stata la pellicola di Erich von Stroheim, The Merry Widow (La vedova allegra), prodotta nel 1925. Nel 2010 protagonista è stato il cinema muto giapponese. Nel 2011 si è scelto invece di ricordare il 30° anniversario delle Giornate del Cinema Muto mettendo in primo piano l’immagine dell’omino sdraiato simbolo della manifestazione (la sagoma di Donald O’Connor nei panni di Buster Keaton). Nel 2012 l’immagine è stata ricavata da un fotogramma del film delle origini La peine du talion di Gaston Velle, una produzione Pathé del 1905. Nel 2013 protagonista è l’attrice ceCa Anny Ondra, al centro di un ampio omaggio in questa edizione del festival. Nel 2014 omaggio a Charles Chaplin e a Virginia Cherrill protagonisti del film City Lights del 1931.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top