giovedì , 2 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » FolkestInFesta 2014: il gran finale di Folkest

FolkestInFesta 2014: il gran finale di Folkest

image_pdfimage_print
FolkestInFesta, ovvero le quattro giornate conclusive di Folkest 2014, trentaseiesima edizione. Si comincia giovedì 24 con una serata tutta al femminile sul palco di piazza Garibaldi a Spilimbergo.
Dopo la la presentazione del libro Di forte istinto di Carmen Gasparotto, a seguire, sullo stesso palco, il concerto di Francesca Gallo.  Gran finale di serata con le romane Green Clouds, con il loro repertorio costituito da brani ripresi o liberamente ispirati alla tradizione musicale celtica.Venerdì 25, prima e durante l’atteso concerto (a pagamento) di piazza Duomo di Cristiano De André, sul palco di piazza Garibaldi si esibirà Emanuele Grafitti, poliedrico e talentuosissimo chitarrista triestino che ha dalla sua parte una grande esperienza nonostante la giovane età. Sarà poi la volta degli Harduo, l’ormai affermata formazione composta dai chitarristi Raffaello Indri e Andrea Varnier. A chiusura del palco di piazza Garibaldi, Ensemble Sangineto: formatisi all’interno dell’ambiente artistico del padre, Michele Sangineto, liutaio di arpe celtiche e salteri ad arco.Complessa e articolata, come da consolidato copione, la giornata di sabato 26. A partire dalla mattina, al mercat Ciacciabanda Street Band e –a seguire-, Giuseppina Casarin e il coro Le Cicale, un progetto avviato da Giuseppina Casarin, da anni impegnata con Gualtiero Bertelli nella Compagnia delle acque. La sera, sul palco di piazza Garibaldi, Giovanni Giusto: colonne sonore teatrali, canzoni che parlano dei casi della vita con grande poesie e dritte al cuore della gente. Sullo stesso palco, a seguire Ambra Pintore, meritevole vincitrice assoluta del concorso “Suonare@Folkest 2014”. Infine, il gran finale in piazza Duomo con “Chiedo scusa al Sig. Gaber” con Enzo Iacchetti, Wiz Orchestra e Accademia Naonis di Pordenone diretta dal m° Valter Sivilotti (a pagamento).Domenica 27 il palco di piazza Garibaldi esordisce con un’originale matinée ospitando alle 11,00 Capitano Tutte a Noi, formazione musicale aperta realizzata in collaborazione con Itaca.In prima serata il concerto di Simona Colonna, voce e violoncello, vincitrice del Pemio Alberto Cesa 2004. A seguire, Serena Finatti. Il suo ultimo disco “Serena più che mai”, freschissimo di pubblicazione, sta rapidamente conquistando il favore della critica e del pubblico.In piazza del Duomo, l’atteso concerto de L’Orage: è uscito da pochi giorni “L’Età dell’Oro”, ultimo disco del gruppo-rivelazione del nu-folk italiano, un progetto ambizioso e attesissimo dalle migliaia di fans che la band è riuscita a far convergere intorno a sé, nonostante i precedenti episodi discografici siano stati autoprodotti e distribuiti in maniera assolutamente alternativa.L’onore della chiusura di Folkest spetta quest’anno agli Elvenking, gruppo musicale formatosi a Sacile nel 1997 caratterizzato per le svariate influenze che compongono il loro sound, fra cui hard rockprog e musica classica

ingresso libero

 

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top