1

ELENCO ISCRITTI DI GRAN LUSSO AL 13° RALLYLEGEND FRANCOIS DUVAL ULTIMO ARRIVO TRA I GRANDI

 

 Repubblica di San Marino. Si preannuncia un altro memorabile Rallylegend che, per la tredicesima edizione, in programma dall’8 all’11 ottobre, presenta un elenco degli iscritti di gran lusso.

RL-LOCANDINA-2015Confermando il trend di crescita delle richieste di iscrizione, quest’anno quasi duecento da una ventina di Nazioni diverse, dunque con una internazionalità sempre più marcata, ancora una volta è la qualità delle presenze a stupire, per l’altissimo livello sia delle vetture al via che dei tanti campioni e fuoriclasse che si metteranno al volante. Tutte caratteristiche che rendono l’evento sammarinese unico al mondo.

“I primi a stupirci, a volte, siamo noi stessi. – dicono all’unisono Vito Piarulli e Paolo Valli, dal ponte di comando di Rallylegend – Quando iniziamo a lavorare sul nostro evento ci diciamo, ad ogni edizione, che sarà difficile fare meglio della precedente. E puntualmente, per capacità o per fortuna, i fatti ci smentiscono. Prezioso come sempre l’apporto dei nostri main-partner Volkswagen, Asset Banca, Eberhard & Co., Valvoline, Erts Hankook, Kärcher, Freem, Romagna Shopping Valley, gli amici del Trofeo Antigua Legend Cup e di quanti contribuiscono alla riuscita del nostro evento. Così come Rallylegend non sarebbe possibile senza la collaborazione fattiva della Segreteria di Stato per il Turismo e lo Sport della Repubblica di San Marino e della FAMS, la Federazione Automotoristica Sammarinese”.

E’ davvero un elenco lungo e ricco di nomi importanti dei rally di tutti i tempi, ma anche di campioni di altri sport, con i rally nel cuore, quello che Rallylegend è riuscito ad assemblare. Ed ancora una volta insuperabile è il parco macchine, che abbraccia, con i modelli e le livree più importanti, la storia dei rally dalle origini ai giorni nostri.

 

duval_8FRANCOIS DUVAL ULTIMO ARRIVO TRA I GRANDI DI RALLYLEGEND

E’ una lista che pare non avere fine quella dei grandi campioni al via di Rallylegend. Ultimo, in ordine di tempo, il belga Francois Duval, pilota belga già ufficiale Ford, Citroen e Skoda, che vanta una vittoria mondiale (rally d’Australia nel 2005 con la Citroen Xsara Wrc) e ben 14 piazzamenti a podi iridati. Duval sarà al via tra le World Rally Car con una Skoda Fabia Wrc “vestita” Hankook.

 

FOLLA DI CAMPIONI NELLE “MYTH”, CON LA SFIDA KANKKUNEN, BIASION, DELECOUR.

Juha Kankkunen

Juha Kankkunen

Affollato l’elenco dei campioni che animeranno la sfida nella categoria “Mith”, dove si articola anche il 2° Hankook Rallylegend Trophy. La sfida tra Juha Kankkunen, con Juha Repo alle note (Toyota Celica St 205 Hankook), Miki Biasion, con Gigi Pirollo a fianco, sulla Lancia Delta Hf in livrea Eberhard & Co., e Francois Delecour, con Savignoni, a bordo della Ford Escort Cosworth catalizzerà l’attenzione degli appassionati, ma altre presenze importanti promettono di regalare tempi di rilievo e spettacolo. Come nel caso di Gustavo Trelles, pilota uruguaiano più volte iridato “Produzione”, in coppia con il fido Jorge Del Buono, di “Lucky” Battistolli, al via con una Lancia Delta Hf, del plurititolato nel Mondiale Motocross Tony Cairoli, tutti con la Lancia Delta Hf, ma anche del portoghese Rui Madeira, con la Mitsubishi Lancer Evo III, dell’ex crossistaMauro Miele (Bmw M3), vincitore di categoria a Rallylegend 2014, del tedesco Stefan Burkart (Mazda 323 Gtr). Da seguire anche il veloce locale Marcello Colombini (Bmw M3), Simone Romagna e il campione delle cronoscalate Roberto Di Giuseppe (Lancia Delta 16V), mentre una nota di grinta e di grazia verrà portata dalla svizzera Chantal Galli (Lancia Delta 8V), già campionessa italiana rally “Dame”.

 

ERIK COMAS E LA LANCIA STRATOS GUEST STARS TRA LE HISTORICaudi quattro

Nella categoria Historic, dove torna in prova speciale il fior fiore delle macchine storiche da rally, spicca la presenza di Erik Comas e della sua bianca Lancia Stratos, con la quale il campione francese, già protagonista in Formula Uno e F3000 e nelle gare di durata, ha vinto il 2° Raggruppamento nel Campionato Italiano Auto Storiche 2015. Avversari di rango saranno “Pedro”, campione Europeo e Italiano Rally Storici nel recente passato, Paolo Baggio, Giuseppe Bosurgi e il sammarinese Marco Bianchini, tutti su Lancia 037. Come sempre da tenete d’occhio l’altro forte pilota locale Giuliano Calzolari, con la sua Ford Escort Rs, mentre non mancherà al via il pluricampione italiano in Gruppo 1 e Gruppo N Bruno Bentivogli, con la fida Alfetta Gtv6.

Altro driver d’eccezione il ceco Jiri Urban, pilota tester della Skoda, campione nazionale nel 1979 e nel 1984, al via con una Skoda 130 Rs del 1977.

 

PARATA DI WORLD RALLY CAR PER L’HANKOOK RALLYLEGEND TROPHY

Saranno venticinque le Wolrd Rally car, insieme ad alcune Kit Car, costruite fino al 2005, ad animare l’Hankook Trophy. Guest star  il fuoriclasse belga Francois Duval, con la Skoda Fabia Wrc, ma da tenere d’occhio saranno il campione ceco Stepan Vojtech (Peugeot 206 Wrc), gli italianiTobia Cavallini (Citroen Xsara Wrc) e “Dedo” De Dominicis (Subaru Impreza Wrc) e anche la splendida Ford Focus Wrc ex Colin McRae diCarlo Falcone.

 

Jari-Matti-LatvalaJARI-MATTI LATVALA APRIPISTA DI LUSSO CON LA VW POLO R WRC IRIDATA COSTRUTTORI

Lo scorso anno ha debuttato e si è innamorato di Rallylegend. Quest’anno Jari-Matti Latvala, pilota ufficiale Volkswagen Motorsport e vice campione del mondo 2014, torna a San Marino con entusiasmo e delizierà il pubblico in veste di apripista di lusso, affiancato da Mikka Antilla, con la Polo R Wrc, che ha già conquistato il terzo titolo iridato Costruttori consecutivo.

 

ANCHE HAYDEN PADDON A TUTTO SPETTACOLO TRA LE LEGEND STARS

Markku Alen,

Markku Alen,

Grandi nomi e splendide macchine. Anche il “Legend Stars” promette, più che mai, un spettacolo indimenticabile. Anche perché, all’interno di questa categoria senza rilevamento tempi e che propone uno show tutto a base di “traversi”, saranno in prova speciale ben undici delle splendide Lancia Delta S4, protagoniste, insieme ad altre “essequattro” e alla esclusiva Lancia Ecv2, del Delta S4 Celebration. Da brividi sportivi alcuni dei nomi dei campioni che saranno al volante delle Delta S4, tutte macchine ex ufficiali: Markku Alen, con Ilkka Kivimaki, ed Armin Schwarz su tutti. E anche Paolo Valli, uno degli “inventori” di Rallylegend, sfilerà con una versione Martini Racing.

Ma l’elenco delle celebrità presenti tra le Legend Stars è ancora lungo.

In mezzo allo spettacolo Legend Stars, la presenza prestigiosa e attesa di Hayden Paddon, pilota ufficiale Hyundai Motorsport nel Mondiale Rally, che si esibirà con la Hyundai i20 Wrc del team Hmi, con il fido John Kennard alle note.

Con le Lancia Stratos si ricompone l’equipaggio “Tony” – “Rudy”, e ci sarà Piero Gobbi, il pilota preparatore, debutta a Rallylegend Marc Duez, campione belga, con la Bmw M3, torna Beppe Volta con la Lancia 037.

Altro debutto a San Marino quello di Klaus Niedzwiedz, fuoriclasse delle gare di durata di qualche anno fa, qui al via con la VW Golf G60, mentre Michael Stoschek, protagonista dell’Eurorally Storico, è iscritto con la Porsche 911 Sc Rothmans ed il campione ceco Vaclav Pech con una strepitosa Porsche 997 Gt3.

Capofila di un bel gruppo di Audi Sport Quattro in varie versioni, saranno Heinz-Jakob Neusser, membro del board of management di Volkswagen, che avrà alle note nientemeno che Luis Moya, e il giornalista Michael Gerber, insieme a Peter Thul, capo del brand Comunicazione di Volkswagen.

Immancabile Graziano Rossi, campione della Moto 500 degli anni ’70 e ’80, che ha trasmesso i geni “motoristici” al figlio Valentino, a Rallylegend con la Bmw M3, mentre sempre dalla pista, ma a quattro ruote, arriva un altro campione Thomas Biagi, al via con una Fiat Punto “a sorpresa”.

Inedito un  equipaggio composto da due navigatori: Shannon Falcone al volante di una Delta Hf e Manuel Modena alle note. Navigatori sì ma in mare, come team members di Luna Rossa e di Oracle Team Usa, in varie edizioni della prestigiosa America’s Cup, da Falcone vinta due volte con il team Oracle.