sabato , 17 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » E’ on line il programma 2015 di pordenonelegge
E’ on line il programma 2015 di pordenonelegge

E’ on line il programma 2015 di pordenonelegge

image_pdfimage_print

27 grandi novità per la XVI edizione di pordenonelegge: il ritorno di un autore simbolo della letteratura americana, David Leavitt con “I due Hotel Francforts” (Mondadori). Prestigiose anteprime al femminile con l’autrice iraniana Azar Nafisi e “La repubblica dell’immaginazione” (Adelphi), e con la scrittrice tunisina Azza Filaliche presenta l’attualissimo “Ouatann. Ombre sul mare” (Fazi), il romanzo che narra il sogno di Lampedusa e di una nuova vita.

Pordenonelegge si conferma eccezionale vetrina per le anticipazioni straniere in Italia: hanno scelto il festival per la loro anteprima l’autrice e drammaturga canadese Ann-Marie MacDonald con “L’età adulta” (Mondadori), la scrittrice francese Florence Delay con “I miei portacenere” (Nottetempo), il narratore ingleseAdam Thirlwell con “Tenero&violento” (Guanda), lo scrittore ceco Michal Ajwaz con “L’altra Praga” (Atmosphere), l’argentino Marcelo Figueras in arrivo con il nuovo “Aquarium” in uscita proprio questi giorni (L’asino d’oro), il grande pianista Ramin Bahrami con la sua terza fatica letteraria in omaggio a “Nonno Bach” (Bompiani), e il sociologo francese Frédéric Martel con il fortunatissimo saggio “Smart, dalla rete alle reti” (Feltrinelli). E l’attivista nord coreana Hyeonseo Lee con il nuovo romanzo “La ragazza dai sette nomi” (Mondadori) si presenterà in dialogo con Federico Rampini, a sua volta in anteprima a pordenonelegge con “L’età del caos” (Mondadori).

E ancora, fra le novità italiane al festival l’autobiografia di Giovanni Trapattoni, “Non dire gatto”, scritta a quattro mani con Bruno Longhi. A pordenonelegge le novità di Corrado Augias, Federica Manzon, Eugenio Borgna,Alessandro Rimassa, Andrea Maggi, Franco Marcoaldi, Pietro Spirito, Paolo Scandaletti, Ginevra Lamberti, Elisabetta Bucciarelli, Gilda Policastro, Grazia Lissi. Nei 40 anni dalla scomparsa di Pier Paolo Pasolini pordenonelegge presenta “Il laboratorio di Accattone”, un saggio a cura di Luciano De Giusti e Roberto Chiesi (edizione Cinemazero/Cineteca di Bologna.

Nel frattempo sono già oltre 500 gli “Amici” di pordenonelegge che potranno esercitare il loro diritto di prelazione nella prenotazione degli incontri da lunedì 17 agosto, mentre dal 24 agosto si riapriranno le sottoscrizioni anche ai nuovi “Amici” del festival.

 

About Enrico Liotti

Enrico Liotti
Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top