venerdì , 7 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » E LA ROMA VOLA

E LA ROMA VOLA

image_pdfimage_print

6 partite, 6 vittorie, 18 punti, 17 gol fatti, 1 sola rete subita. Sono questi i numeri impressionanti della Roma di Rudi Garcia che nell’ultima giornata si è mangiata anche il Bologna con un indiscutibile 5 a 0 firmato da Florenzi, Gervinho e Benatia nel primo tempo e ancora da Gervinho e Ljajic nella ripresa. La squadra del tecnico francese arrivato in sordina nel campionato italiano, dopo le ottime stagioni al Lille in Francia, dimostra cattiveria agonistica, ottimo gioco, schemi precisi, organizzazione e una tenuta difesa invidiabile visto che gli avversari, nelle prime giornate, non solo fanno fatica a segnare, ma riescono difficilmente a trovare gli spazi per concludere verso le porta di De Sanctis. Nessun tifoso romanista, nemmeno il sognatore più folle, avrebbe mai immaginato un inizio simile che entra di diritto nella storia del club giallorosso e del campionato italiano. Ora, dopo Livorno e Verona (squadre che hanno iniziato decisamente bene il campionato), Parma, derby con la Lazio, Sampdoria e Bologna ci sono due testi decisamente provanti contro l’Inter ed il Napoli per tranquillizzare o far preoccupare con una certa intensità Juventus, Napoli e company in corsa per la vittoria finale del campionato. Una Roma così, dopo anni di tribolazioni varie, è uno spettacolo per gli occhi e per il calcio. Bentornati giallorossi!

Alle spalle dei capitolini resta la coppia Juventus e Napoli. I bianconeri hanno la meglio, in una gara ricca di polemiche, sul Torino per 1 a 0 grazie alla rete di Pogba, mentre i partenopei conquistano i tre punti in casa del Genoa per merito di una doppietta di Pandev.

Non tiene il passo delle formazioni di Conte e Benitez, l’Inter di Mazzarri che a Trieste non va oltre al pareggio contro il Cagliari. Vantaggio nerazzurro con Icardi, pareggio sardo con Nainggolan.

Non approfitta del pareggio dell’Inter, la Fiorentina che si fa raggiungere dal Parma all’ultimo secondo. Vantaggio parmense con Gargano, la viola recupera con Gonzalo Rodriguez e ribalta il risultato con Vargas, ma Gobbi di testa trova l’insperato pareggio finale.

Fa capolino al settimo posto a quota 10 punti l’Hellas Verona che nel match delle soprese di inizio stagione contro il Livorno conquista la terza vittoria consecutiva in casa. I padroni di casa vanno in vantaggio con una punizione di Iturbe a cui risponde a pochi secondi dalla fine del primo tempo, Rinaudo. Il punto del definitivo 2 a 1 è di Jorginho su rigore.

A quota 10 si porta anche la Lazio che però non va oltre al pareggio a Reggio Emilia in casa di un Sassuolo che dopo l’imbarcata contro l’Inter ha iniziato la sua rincorsa per rimanere in serie A. La Lazio va in vantaggio con Dias e raddoppia subito dopo con Candreva, ma Schelotto prima e Floro Flores poi portano il secondo punto nel calderone dei neroverdi.

Riprende confidenza con la vittoria, dopo un digiuno di tre partite, il Milan che grazie a Birsa batte per 1 a 0 la Sampdoria.
Conquistano 3 punti importanti anche Atalanta e Catania che passano la crisi rispettivamente ad Udinese e Chievo. I bergamaschi dopo tre sconfitte consecutive battono meritatamente i bianconeri con una doppietta di Denis. Al Massimino il Catania trova la sua prima vittoria in campionato con le reti di Plasil e Castro.

Classifica: Roma 18; Napoli, Juventus 16; Inter 14; Fiorentina 11; Lazio, Hellas Verona 10; Livorno, Milan, Torino 8; Cagliari, Udinese 7; Atalanta, Parma 6; Genoa, Catania, Chievo Verona 4; Bologna 3; Sampdoria, Sassuolo 2

Rudi Buset
rudi.buset@ildiscorso.it
RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top