lunedì , 20 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Domenica 29 novembre La Contrada presenta il musical “Il principe ranocchio”.
Domenica 29 novembre La Contrada presenta il musical   “Il principe ranocchio”.

Domenica 29 novembre La Contrada presenta il musical “Il principe ranocchio”.

image_pdfimage_print

Domenica 29 novembre debutta alle 16.30 al Teatro Bobbio “Il principe ranocchio” il musical, uno spettacolo fuori abbonamento inserito nel Circuito Family Show della Contrada. Dopo le anteprime di maggio a Genova, Torino e Milano, parte all’insegna del sold out la tournèe nazionale della nuova produzione della Compagnia BIT, che è attesa a Trieste la prossima domenica.Musical per famiglie liberamente tratto dalla fiaba dei Fratelli Grimm, con la regia ed il libretto di Melina Pellicano, le musiche di Marco Caselle, Stefano Lori, Gianluca Savia, le liriche di Marco Caselle, Il Principe Ranocchio è una produzione interamente italiana.

Il Musical appassionerà piccoli e grandi e li condurrà in un mondo magico e divertente, sapendo farli divertire, commuovere e anche riflettere sul valore della diversità. La volontà della Compagnia Bit è stata quella di ispirarsi alla storia dei Fratelli Grimm per dar vita ad uno spettacolo originale, cantato ilprinteramente dal vivo, coinvolgente e di alta qualità, che già dalle anteprime di Maggio ha saputo rapire un pubblico di oltre 17.000 spettatori. La storia è quella del principe Frog, trasformato in un brutto ranocchio da un sortilegio della Strega Baswelia e costretto a vivere in uno stagno insieme al suo eccentrico amico Gerard. Frog farà un incontro straordinario, quello con la bella Lilian, un’insolita principessa che alla routine e alle ricchezze del castello preferisce la libertà. L’incantesimo di Frog potrà svanire solo se riuscirà a farsi baciare da una fanciulla e, per questo motivo, il ranocchio tenterà in tutti i modi di conquistare l’amore di Lilian, ma per farlo dovrà riuscire a farsi amare e accettare per ciò che è veramente e per il suo spirito. Al fianco di Frog l’amico Gerard, anch’egli vittima dell’incantesimo di Baswelia, servo astuto e agile consigliere. Intanto la strega Baswelia, personalità eccentrica e folle, venuta a conoscenza dell’incontro tra Frog e Lilian, farà di tutto per impedire che il loro amore si realizzi e che l’incantesimo di Frog si spezzi …Melina Pellicano, regista e autrice del libretto dello spettacolo, dichiara: “Nel riscrivere la storiaho voluto dare un caratterizzazione particolare ad ogni personaggio inventato, tanto da pensarli come dei caratteri da film d’animazione, con una forte personalità, caricaturali, ironici e con un tocco di follia che li rendesse meno umani e più eccentrici, come se fossero disegnati. Il risultato è uno spettacolo divertente e romantico al tempo stesso”.

 L’intento della regista è stato quello di scrivere non solo una fiaba, ma anche e soprattutto di fare emergere l’ironia come elemento ricorrente di tutto lo spettacolo, al fine di sottolineare con leggerezza un tema di importanza sociale quanto mai attuale: la diversità, vista come valore, come ricchezza individuale e come potenzialità di ognuno e non come qualcosa di cui avere timore.“Ciò che non ci è famigliare ci fa paura e ci destabilizza” – spiega Melina Pellicano – “al contrario, se guardassimo con interesse alla diversità, potremmo scoprire delle possibilità che non farebbero altro che arricchirci”. La regia, il libretto e le coreografie sono di Melina Pellicano, le musiche di Marco Caselle che firma anche le liriche, Stefano Lori e Gianluca Savia. 

prNel ruolo di FROG troveremo Marco Caselle,Lilian sarà interpretata da Elena Cascelli , Gerard sarà affidato a Umberto Scida, Lucrezia Bianco sarà la strega Baswelia, mentre Saulo Lucci sarà il re, Marianna Bonasone invece interpreterà Sybille. Completano il cast  Elisa Alberghini, Giada Dibisceglia, Federica Maneo, Andrea Mortarino/Federico Senes, Gianluca Multari, Fabrizio Varriale.Lo spettacolo sarà in scena al Teatro Bobbio solo domenica 29 novembre alle 16.30. È il primo appuntamento del Circuito Family Show che porterà al Bobbio anche Masha e OrsoLive Show (il 17 gennaio)  e i Mummenshanz, I musicisti del silenzio(il 16 e 17 marzo 2016).Prevendita dei biglietti e prenotazione dei posti presso la biglietteria del Teatro Bobbio (tel. 040.390613/948471 – orari: 8.30-13.00; 15.30-18.30) o al TicketPoint di Corso Italia 6/C (tel. 040.3498276/3498277 – orari: 8.30-12.30; 15.30-19.00). Prevendita On Line: Circuito VIVATICKET by Charta (vivaticket.it) anche attraverso il sito www.contrada.it.Informazioni: 040.948471 / 948472 /390613; contrada@contrada.it; www.contrada.it.

 

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top