martedì , 25 Gennaio 2022
Notizie più calde //
Home » Attualità » “Il Ciel velocissimo”: a Villa de Claricini Dornpacher domenica 22 agosto ritorna “Dante in musica”
“Il Ciel velocissimo”: a Villa de Claricini Dornpacher domenica 22 agosto ritorna “Dante in musica”

“Il Ciel velocissimo”: a Villa de Claricini Dornpacher domenica 22 agosto ritorna “Dante in musica”

image_pdfimage_print
Domenica 22 agosto alle 19.30 appuntamento nel giardino della storica dimora di Bottenicco di Moimacco (UD)
Nuovo concerto dell’articolato percorso musicale dedicato al Sommo Poeta, organizzato dalla Fondazione de Claricini Dornpacher, l’Accademia di studi pianistici “Antonio Ricci” in partenariato con il Conservatorio Statale di musica Cherubini di Firenze e Mittelfest.
Bottenicco di Moimacco (UD) – Continua domenica 22 agosto alle 19.30 la serie di appuntamenti dal titolo “L’armonia delle sfere. Dante e la musica dal Trecento al mondo contemporaneo” realizzata dalla Fondazione de Claricini Dornpacher, l’Accademia di studi pianistici “Antonio Ricci” in partenariato con il Conservatorio Statale di musica Cherubini di Firenze e Mittelfest.
Questa volta, nello splendido giardino della villa seicentesca, in programma “Il ciel velocissimo” per voce femminile e flauti, scritto da Carla Rebora e interpretato dal soprano Silvia Capra e dal flautista Paolo Zampini, direttore del Conservatorio Statale di musica “Luigi Cherubini” di Firenze, prestigiosa istituzione coorganizzatrice dell’evento.
“Da tre anni si tengono sia nei saloni che nei magnifici giardini di Villa de Claricini Dornpacher concerti tematici di altissimo livello – sottolinea Flavia Brunetto, direttrice artistica dell’iniziativa -. Nel 2021 il tema che lega tutti i concerti è quello di Dante, sia per l’interesse che nei secoli la famiglia de Claricini Dornpacher ha dimostrato nei confronti del Sommo Poeta, sia per la presenza costante della musica in tutta la Divina Commedia. Per il programma abbiamo scelto alcuni dei capolavori più significativi ispirati dai potenti versi danteschi dal Trecento ai nostri giorni, comprendendo composizioni che abbiamo commissionato per l’occasione con organici diversi, a testimonianza dell’attualità del messaggio dantesco e delle sue possibili riletture e aperture ai linguaggi contemporanei.”
Con cinque concerti in programma fra giugno e settembre, “L’armonia delle sfere. Dante e la musica dal Trecento al mondo contemporaneo” è uno dei percorsi di maggiore rilievo del programma di iniziative “Tutte quelle vive luci” promosso per celebrare il 700mo anno della morte di Dante Alighieri e il 50mo anniversario della Fondazione de Claricini Dornpacher.
Per informazioni e acquisto dei biglietti cliccare sul link visit.declaricini.it/it,  oppure telefonare al numero 0432 733234.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top