venerdì , 20 Maggio 2022
Notizie più calde //
Home » Attualità » Contatto 37, “Il canto della caduta” di Cuscunà inaugurerà la nuova stagione
Contatto 37, “Il canto della caduta” di Cuscunà inaugurerà la nuova stagione

Contatto 37, “Il canto della caduta” di Cuscunà inaugurerà la nuova stagione

Marta Cuscunà con il suo nuovo lavoro “Il canto della caduta” inaugurerà la Stagione 37 di Teatro Contatto. Ne ha dato l’annuncio il Co direttore artistico del CSS Fabrizia Maggi durante lo studio visit che si è tenuto alcuni giorni fa al Teatro San Giorgio di Udine.

Un momento molto particolare e suggestivo che ha messo in comunicazione l’autore, gli operatori ed il pubblico proprio nel luogo della creazione dell’opera stessa a cui si potrà assistere in prima assoluta italiana il 26 e 27 ottobre 2018 e come première internazionale a Lisbona il 15 e il 16 febbraio 2019 al Sao Luiz Teatro Municipal.

“Il canto della caduta” ha spiegato Marta Cuscunà è liberamente ispirato ad una leggenda della tradizione popolare dei Ladini, il mito dei Fanes che narra della fine del regno pacifico delle donne e l’inizio di una nuova epoca caratterizzata dall’orrore della guerra.

Il lungo processo creativo che porterà alla prima nazionale è stato caratterizzato da periodi di studio e di ricerca in residenze artistiche nella Centrale Fies a Dro, a Villa Manin di Passarono per Dialoghi, al Sao Luisi a Lisbona in collaborazione con A Tarumba Teatro de Marionetas e alla Corte Ospitale di Rubiera che per Marta Cuscunà sono diventati mappa di nuove conoscenze.

Proprio per questo “Il canto della caduta” pur inserendosi in una tradizione di teatro visuale e di figura va oltre la tradizione stessa utilizzando tecnologie applicate comunemente al mondo dell’industria.

Grazie all’animatronica usata per dare autonomia di movimento a pupazzi meccanici l’attrice sul palco con dei joystick riuscirà a dare movimento ad un complesso sistema di leve a cavi.

“Il canto della caduta” è una co produzione Centrale Fies, CSS Teatro stabile di innovazione del Fvg, Teatro stabile di Torino, Sao Luiz Teatro Municipal Lisbona in collaborazione con Teatro Stabile di Bolzano, A Tarumba Teatro de Marionetas Lisbona. La progettazione e realizzazione animatronica è stata affidata a Paola Villani, assistente alla regia Marco Ragante, partitura vocale Francesca della Monica.

Di e con Marta Cuscunà.

 

 

About Maria Teresa Ruotolo

Nata a Udine nel 1970 vive a Grado. Giornalista Pubblicista dal 2004; Laurea in Scienze Politiche indirizzo politico sociale collaborazione varie: con il Consorzio Agenti Immobiliari per la redazione dell’editoriale di Corriere Casa Nord Est; con Gruppo Sirio per la redazione di articoli pubblicati sul periodico Business Point e altre varie collaborazioni per la redazione di articoli di attualità e politica.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top