lunedì , 26 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Conferenza-spettacolo “Leggende metropolitane – letture e riflessioni a cura del CICAP FVG – Venerdì 29 agosto 2014 – Fiumicello (UD)

Conferenza-spettacolo “Leggende metropolitane – letture e riflessioni a cura del CICAP FVG – Venerdì 29 agosto 2014 – Fiumicello (UD)

image_pdfimage_print

Parteciperanno: Margherita Piva (studiosa di folklore), Andrea Di Marco (chitarrista classico), Giuliano Bettella (coordinatore CICAP F.-V.G.).

Seguirà un dibattito con il pubblico.  L’evento è organizzato a dal gruppo culturale “CICAP F.-V.G.”, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Fiumicello.

 Ingresso libero e gratuito. ore 20.30, presso Casa Bolaffio, via Trieste 82, Fiumicello (UD)

cicapVoci, superstizioni, ipotesi di complotto, dicerie, bufale, comunicazioni semiserie, burle, leggende metropolitane, disinformazioni, notizie diffuse senza controlli: questi fenomeni esistono da tempo immemore, ma stanno diventando sempre più comuni nella nostra esperienza soprattutto dopo il grande successo del web. Per dare qualche spunto in più sull’argomento è stata organizzata una serata di “intrattenimento culturale”, un po’ diversa dal solito, nell’ambito dell’estate fiumicellese. Le leggende metropolitane sono quelle storielle inverosimili, ma non troppo, che circolano da decenni, o forse più. Non si sa chi le ha inventate, sembrano nate spontaneamente da contesti popolari e molti di noi le diffondono.  Vengono presentate come resoconti di fatti realmente avvenuti, in contesti della vita quotidiana, con protagonisti generalmente anonimi, e non individuabili. Si tratta di un vero e proprio “folklore narrativo”. Il CICAP FVG, che di credenze strampalate si occupa da oltre quindici anni, presenterà una lettura delle più famose storielle con commenti, riflessioni e dibattito finale. Lo scopo è quello di stimolare il senso critico di chi ci vorrà ascoltare,  e, anche, si spera, di divertire il pubblico. La forma scelta per la serata è prevalentemente quella della lettura di brani selezionati, intervallata da commenti, e intermezzi musicali.

Il CICAP Friuli Venezia Giulia è un gruppo di volontariato culturale, senza fini di lucro che si occupa di divulgazione scientifica, e più in generale di “pensiero critico”, ed opera in Regione dal 1999 sulla base delle finalità del CICAP, Comitato Italiano di Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze. Il CICAP (www.cicap.org) è un’associazione di rilievo nazionale fondata nel 1989 per iniziativa di Piero Angela, Margherita Hack e altri intellettuali e scienziati italiani, ed a cui aderiscono, fra gli altri, Carlo Rubbia, Umberto Eco, Silvio Garattini, Umberto Veronesi, Edoardo Boncinelli, Silvan, Roberto Vacca, Piergiorgio Odifreddi, Telmo Pievani, Paolo Attivissimo, Danilo Mainardi. Il CICAP è un’associazione che promuove un’indagine di carattere sperimentale nei confronti del paranormale e delle pseudoscienze, con l’intento di fornire, dove è possibile, una chiave interpretativa alternativa, di carattere razionale, di fenomeni o credenze generalmente ritenuti “paranormali”. Parallelamente, il CICAP porta avanti un’opera d’informazione ed educazione rispetto a questi temi, per diffondere una cultura e una mentalità aperta e critica e propiziare un approccio razionale e scientifico nell’analisi e nella soluzione dei problemi. Un aspetto non secondario di quest’opera di informazione è favorire l’autodifesa del cittadino di fronte ad individui che hanno trasformato in lucrose attività le discipline pseudoscientifiche o paranormali.

Per ulteriori informazioni: CICAP FVG tel: 3206911042 e-mail: friuli-vg@cicap.org

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top