venerdì , 17 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Spettacolo » Arte e mostre » CONCERTO DEI DEWEY con Africa Blues Africa il12 DICEMBRE ORE 18 a Villa Manin
CONCERTO DEI DEWEY con Africa Blues Africa il12 DICEMBRE ORE 18  a Villa Manin

CONCERTO DEI DEWEY con Africa Blues Africa il12 DICEMBRE ORE 18 a Villa Manin

image_pdfimage_print

Africa Blues Africa è la prima performance aperta al pubblico di Dialoghi, le Residenze delle arti performativa a Villa Manin, il progetto recentemente inaugurato firmato dal CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia e dall’ Azienda Speciale Villa Manin, realizzato con il contributo del Mibact-Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Al cuore del progetto, sta l’invito rivolto a giovani artisti e compagnie a declinare il tema Dialoghi: confronto tra cultura nell’area del Mediterraneo, nel corso di  residenze all’interno degli spazi di Villa Manin a Passariano oggi anche sede della foresteria per gli artisti. Sono quattro le residenze programmate per altrettante formazioni artistiche italiane e internazionali che abiteranno gli spazi di Passariano e daranno vita a indagini e creazioni nel periodo compreso da novembre 2015 fino a marzo 2016.

L’apertura delle nuove Residenze è affidata alla giovane compagnia Dewey Dell, collettivo multidisciplinare nato a Cesena nel 2007 dall’incontro fra quattro artisti ventenni:  Agata, Demetrio, Teodora Castellucci ed Eugenio Resta. Artisti con attitudini differenti e per certi versi complementari, in più ambiti creativi – dalla danza al disegno del suono alla creazione dello spazio scenico  – Dewey Dell  sono già conosciuti e apprezzati con le loro creazioni nel circuito delle arti performative internazionali e attualmente si trovano all’inizio di un nuovo processo creativo che sta diventando veicolo di relazione fra alcune importanti residenze in Europa, da Tanzfabrik Berlin al viennese Brut a Szene Salzburg, fino a Buda Kunstencentrum in Belgio. A questo circuito si aggiunge ora anche Dialoghi. Residenze delle arti performative a Villa Manin per le quali i Dewey Dell hanno elaborato (dal 17 novembre al 15 dicembre) un progetto intitolato Africa Blues.

Il loro percorso durante la residenza friulana ha intrecciato una ricerca etnomusicologica sulle radici del blues con un percorso di danza che ha l’intento di indagare le implicazioni artistiche di una stupefacente scoperta della grotta Chauvet Pont d’Arc e le sue pitture rupestri, risalenti a 36000 anni, di una bellezza mozzafiato, scoperta recente (1994) che ha rivoluzionato la scienza archeologica.

Il primo studio, nato nello spazio di Villa Manin, del concerto/performance Africa Blues Africa sarà presentato al pubblico sabato 12 dicembre alle ore 18, e a seguire il Live Concert sempre a firma dei Dewey Dell.

Visto il numero limitato di posti nello Spazio Residenze è consigliato prenotare al n. 0432 504765 o 506925 o biglietteria@cssudine.it. Posto unico 10 euro.

Dialoghi Residenze delle arti performative a Villa Manin proseguono nel 2016 con l’arrivo dei francesi Collettivo W capitanato da Joris Lacoste, dell’equipe artistica formata per l’occasione dal coreografo e danzatore marocchino Radouan Mriziga, per concludersi con una residenza del performer croato Matija Ferlin.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top