mercoledì , 4 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Cervignano, Teatro Pasolini 13 novembre 2014, ore 21.00 LA PORTA DEGLI UOMINI CON I MIGRANTI OSPITI DEL CARA

Cervignano, Teatro Pasolini 13 novembre 2014, ore 21.00 LA PORTA DEGLI UOMINI CON I MIGRANTI OSPITI DEL CARA

image_pdfimage_print

Performance teatrale realizzata con gli ospiti del Centro Accoglienza Richiedenti Asilo di Gradisca d’Isonzo

progetto e regia Riccardo Vannuccini
con Elisa Menon
una produzione Fierascena / Artestudio /Ferrovie Cucovaz
in collaborazione con Comune di Gradisca d’Isonzo, Caritas Diocesana di Gorizia, Connecting People

 

immagine per loca Teatro PasoliniLa porta degli uomini è il secondo appuntamento della Stagione di prosa del Teatro Pasolini di Cervignano del Friuli in programma giovedì 13 novembre ore 21. Uno spettacolo di grande valore e significato etico e sociale, La porta degli uomini è un viaggio di conoscenza intrapreso sulla scena attraverso un racconto che si snoda per azioni teatrali, gesti, suggestioni, e che risuona come un canto antico ma sempre vivo, vitale e rinnovabile. L’agire sulla scena dunque, smarcato dalla facile retorica sullo straniero, si fa possibilità di interpretazione e comprensione del presente e dei suoi accadimenti, possibilità di incontro tra attori e spettatori, possibilità di integrazione delle diverse

visioni del mondo in un orizzonte più ampio che sappia contenerle tutte.PORTA UOMINI 3

Lo spettacolo è il traguardo scenico di un’esperienza teatrale di Elisa Menon e Riccardo Vannuccini –  entrambi attori e registi impegnati in percorsi di teatro di intervento sociale –  con i migranti ospiti del Cara, il Centro di accoglienza per richiedenti asilo di Gradisca d’Isonzo.

La porta degli uomini si allontana da ogni dimensione folklorica e spettacolare e andando in scena come performance tenta di riportare un dato della realtà in forma teatrale: l’emergenza profughi e più in generale il fenomeno delle migrazioni sono oramai elementi strutturali del nostro mondo globalizzato, globalizzato in cui uomini e donne quotidianamente devono fuggire dai loro paesi incendiati dalle guerre, che sono dappertutto, e come tali vanno pensati.

Info e prevendite: Teatro Pasolini Cervignano, tel. 0431.370273    www.teatropasolini.it

 

f.g.

About Federico Gangi

Avatar
Pubblicista iscritto all'albo Fvg dall'aprile 2013. Diplomato al liceo classico “J. Stellini”, laureato in Legge alla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Trieste. Ideatore della Fedarmax e di Brainery Academy, co-fondatore e promotore del giornale on-line Il Discorso, di cui è direttore editoriale.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top