Castelli aperti_Domenica 6 il Castello di Spessa svela i suoi segreti

In occasione della manifestazione Castelli aperti organizzata dal Consorzio Salvaguardia Castelli del Friuli Venezia Giulia domenica 6 ottobre il Castello di Spessa, con il suo incantevole parco storico, aprirà le porte ai visitatori.  Si potranno così visitare i saloni storici arredati con mobili, quadri, porcellane d’epoca e le cantine, scavate in profondità sotto il castello, dove ha luogo l’affinamento dei vini prodotti dall’omonima azienda, famosi fin dal Trecento. Sono le più antiche e scenografiche del Collio e si sviluppano su due livelli: quello superiore, il più antico, risale al periodo medievale, il secondo, che si trova a 18 metri di profondità, è un bunker militare realizzato nel 1939 dall’esercito italiano ed utilizzato sia da quello tedesco che da quello americano come avamposto fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Ora, grazie alla sua temperatura e umidità, è luogo ideale per  custodire le barriques.  Anche il parco del castello sarà aperto ai visitatori, che potranno fare una romantica e inconsueta passeggiata letteraria fra alberi secolari, bersò, balconate ornate di statue, sostando a leggere 10 frasi di Giacomo Casanova (che fu tra gli illustri ospiti del maniero) sull’amore, le donne, l’amicizia, la vita incise su tabelle in ferro battuto. Nel  Wine Store Casanova, ricavato in rustici edifici all’entrata del castello, sim potranno degustare ed acquistare i vini prodotti nella tenuta.  Come regalo finale per celebrare questa giornata, verrà omaggiata a uno dei visitatori una notte al Castello nell’esclusiva Suite intitolata a Giacomo Casanova.  Sempre domenica 6, in un gazebo all’entrata del Golf Club Castello di Spessa che si snoda con le sue 18 buche attorno al maniera, saranno esposti prodotti de La Lavanda di Venzone, mentre sul green si giocherà il Torneo di golf dedicato al Caffè  La Tubino, apprezzata casa di produzione di caffè con sede a Gorizia