giovedì , 25 Febbraio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Castelli Aperti: diciotto residenze storiche aperte al pubblico il primo week-end di ottobre

Castelli Aperti: diciotto residenze storiche aperte al pubblico il primo week-end di ottobre

image_pdfimage_print

Friuli-Venezia Giulia – 5/6 ottobre 2013. Anniversario numero ventidue per l’edizione autunnale di Castelli Aperti, la manifestazione che grazie all’impegno del Consorzio per la Salvaguardia dei Castelli Storici del Friuli-Venezia Giulia permetterà, anche quest’anno, la visita di alcune tra le più importanti – seppur poco note – residenze storiche del territorio.

Sono diciotto, dislocate nelle quattro province della Regione – una a Trieste, tre a Gorizia, quattro a Pordenone, dieci a Udine – e non sono mai state così numerose, le tenute che fra sabato e domenica, grazie anche alla collaborazione delle famiglie proprietarie, apriranno le proprie porte a turisti, visitatori e semplici curiosi.

Saranno i proprietari stessi, per l’intero week-end, a trasformarsi in guide turistiche d’eccezione, accompagnando, in prima persona, il pubblico in visita nelle varie stanze e all’interno dei giardini, e raccontando storie, aneddoti e curiosità di queste dimore senza tempo.

Fagagna Castello Villata

Ognuno di loro potrà decidere, in base al proprio gusto e alle caratteristiche del proprio castello, il tipo di esperienza da far vivere ai visitatori, spaziando dalle esposizioni artistiche, ai concerti, agli spettacoli, fino a giungere alle speciali occasioni di degustazione di prodotti enogastronomici locali.

Grazie al rinnovato accordo con la Confartigianato di Udine, sarà inoltre possibile – anche nel corso di questa edizione – ammirare, all’interno delle residenze, un nutrito gruppo di abili maestri artigiani al lavoro sulle proprie creazioni: dal restauro di mobili antichi alla ceramica artistica, dalla legatoria all’oreficeria, dalla preziosa arte del mosaico ai tessuti a telaio, solo per citare alcune fra le attività maggiormente frequenti.

Le visite ai castelli partiranno all’inizio di ogni ora, l’ingresso – a pagamento – prevede una riduzione per bimbi e ragazzi di età compresa fra i sette e i dodici anni.

Visitando il sito del Consorzio (www.consorziocastelli.it) è possibile scaricare il programma completo delle due giornate e verificare il costo dei biglietti e gli orari di apertura delle singole tenute. È inoltre possibile contattare l’Ente per la prenotazione di visite organizzate per gruppi superiori alle venti persone.

Ilaria Pingue

About Ilaria Pingue

Avatar

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top