giovedì , 2 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Capodanno in piazza a Pordenone con la buona musica

Capodanno in piazza a Pordenone con la buona musica

image_pdfimage_print

con la partecipazione straordinaria di Francesco Bearzatti e Fabio Valdemarin

Il capodanno pordenonese – organizzato dal Comune di Pordenone in piazza XX Settembre con il sostegno di Regione, Camera di Commercio, Veneto Banca, Euro Sporting, Gara Perizieperte e Autopiù Pordenone – sceglie un intrattenimento musicale ad alto gradimento con i grandi successi di sempre del repertorio pop rock, ma anche di qualità artistica, mettendo insieme un’ottima squadra di musicisti a cominciare dallo special guest Francesco Bearzattifrancesco Bearzatti4 “narratore innamorato delle parole e capace di prodigiose innovazioni, straniero sempre e ovunque eppure profondamente italiano, musicista all’eterna ricerca dell’altro, attirato irresistibilmente dai processi rivoluzionari purché liberi e mutevoli e non rigidi”: un atteso ritorno a casa del sassofonista di caratura internazionale, nato sulle sponde del Noncello, ma ormai di casa sulla Senna. Altro nome di eccellenza è quello del triestino Fabio Valdemarin, fabio valdemarin2polistrumentista che vanta collaborazioni con Fiorella Mannoia, Ornella Vanoni, Angelo Branduardi, Stef Burns, Neffa, Mietta, attivo anche nell’ambito teatrale e cinematografico (con il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia è stato direttore musicale de “Musical StarTs”, il regista Ferzan Ozpetek ha voluto il suo pianoforte nella colonna sonora del film “Saturno contro”). La Nica band, composta da Marco Vattovani alla batteria, Massimo Pasut al basso e Massimo Bonano alla chitarra, avrà dunque Valdemarin come special guest, mentre front woman, per uno scambio di consegne con Nicole Pellicani, sarà Silvia Smaniotto, cantante emergente, corista di Elisa dal 2008 al 2011 e vocalist della cantautrice americana Terra Naomi. Max Bonano, leader dei Danka, già corista di Elisa, presterà voce e chitarra anche alla formazione rock Klara and the black cars, (con Clara Danelon alla voce e Massimo Pasut al basso), dove spicca la presenza di Andrea Fontana alla batteria, che tra le sue collaborazioni annovera Elisa, Tiziano Ferro, Ivano Fossati, Daniele Silvestri, Max Pezzali e molti altri. Klara and the black cars entreranno in scena dopo gli auguri della mezzanotte (assieme al sindaco sul palco, ci sarà anche l’esploratore estremo Michele Pontrandolfo, che darà qualche anticipazione della sua imminente spedizione sull’Antartico). La serata verrà aperta alle 22 dalla Filarmonica Città di Pordenone, diretta di Didier Ortolan e dalla Nica Band, assieme al prezioso tocco di Bearzatti. La festa in musica durerà fino alle 2 di notte, in collaborazione con la Pro Loco Pordenone che gestirà un punto di ristoro con panettone e bevande calde.

About Vito Digiorgio

Giornalista pubblicista iscritto all’Albo dei giornalisti dal 2013. Si è laureato all'Università di Udine con una tesi sulla filologia italiana. Collabora con alcune testate giornalistiche on line.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top