mercoledì , 19 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Cantine Aperte 2011 FVG

Cantine Aperte 2011 FVG

image_pdfimage_print

E’ una domenica soleggiata, caratterizzata da una sorprendente limpidezza, quella che ha permesso ai tanti EnoAmatori di sorseggiare in allegria la grande varietà di vini del territorio Friulano. Anche quest’anno, grazie alla collaborazione di oltre un centinaio di aziende agricole, il popolo friulano ha deliziato i suoi occhi con i bucolici paesaggi della regione e le sue papille con l’alta qualità dei prodotti enologici autoctoni. L’evento Cantine Aperte 2011 si è prefissato il compito di promuovere il vino ed il turismo del Friuli Venezia Giulia, attraverso un intera giornata da vivere nel cuore delle cantine sparse in tutto il territorio ; partendo dal Carso triestino si procede verso l’Isonzo per poi scegliere o la linea retta in direzione Palmanova e Latisana fino alle porte del pordenonese, o salire sul collio goriziano e avanzare dentro i Colli Orientali del Friuli. I veri protagonisti sono stati indubbiamente loro, i vini rossi e bianchi, fermi o frizzanti. Le cantine hanno stappato gli aristocratici Merlot e Cabernet, i tradizionali Friulano e Ribolla Gialla, le più recenti introduzioni quali Pinot Grigio, Sauvignon e Chardonnay, e il vero autoctono Picolit. Per gli amanti delle bollicine e dei sapori dolci non mancava il Prosecco. Qualsiasi sia stato l’itinerario il viaggiatore ha potuto cogliere profumi, colori e sapori indimenticabili, che sono le caratteristiche peculiari del vivere nel Friuli Venezia Giulia.

Carlo Liotti

About Carlo Liotti

Carlo Liotti
Giornalista Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti da Aprile 2013. Dottore in Scienze e Tecnologie Alimentari. Appassionato di fotografia e di viaggi, capo redattore de ildiscorso.it, reporter/collaboratore per altri canali di comunicazione.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top