martedì , 3 Agosto 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Buona la prima: Udinese 5 – Ternana 1

Buona la prima: Udinese 5 – Ternana 1

image_pdfimage_print

 

Primo match ufficiale dell’Udinese targata Stramaccioni quello con la Ternana al Friuli in fase di ristrutturazione.

I bianconeri, nel match valido per il terzo turno di coppa Italia, si schierano con il 3-5-2 con Scuffet fra i pali, Heurtaux, Danilo e Bubnjic in difesa, Widmer, Allan, Guilherme, Fernandes ed il rientrante Pasquale ed il duo d’attacco Di Natale con il nuovo volto Théréau.

La prima azione degna di nota è al settimo minuto con la prima conclusione da fuori di Théréau con deviazione in corner. Il vantaggio dei bianconeri arriva al 19′ con il solito Di Natale lesto a sfruttare una respinta della difesa rosso verde e mettere alle spalle di Brignoli. La Ternana non si spaventa e ci prova con un tiro da fuori ma la palla non trova lo specchio della porta. Poco dopo ci prova Allan da lontano ma Brignoli ci arriva facile. Al 29′ ancora Udinese in gol con Di Natale puntuale all’appuntamento con il perfetto cross di Widmer. La partita sembra procede senza grossi scossosi ma gli umbri non ci stanno e al 36′ Ceravolo accorcia le distanze rimettendo in dubbio il match. Ci pensa però ancor il solito Di Natale al 43′ a rimettere la gara sulla via migliore per i bianconeri dopo una bella traversa da fuori di Bruno Fernandes. Il tempo si chiude così sul 3 a 1

La ripresa è decisamente incanalata in favore dei bianconeri dopo la prima frazione di gioco. La gara vive di poche emozioni con l’Udinese che prova a rendersi propositiva in avanti con la Ternana che cerca di limitare il passivo. Il 3 a 1 sembra il risultato scritto ma in finale, al 75′, Di Natale trova uno straordinario pallonetto che entusiasma il discreto, per essere in agosto, pubblico presente. All’81′ ultima emozione del match con un rigore per fallo su Pinzi trasformato dall’ottimo Théréau, ottima spalla del capitano

Si chiude quindi così con un 5 a 1 che permette all’Udinese di qualificarsi al quarto turno dove troverà il Cesena

Soddisfatto per l’intensità Mister Strammacioni che ha visto una buona difesa, una manovra con delle buone idee con protagonisti i due uomini di fascia Widmer e Pasquale. Ovviamente l’avversario era una formazione di serie B ma da qui si parte mantenendo i piedi per terra per iniziare al meglio il campionato che partirà domenica sera nella prima giornata in casa contro l’Empoli.

 

Rudi Buset

rudi.buset@ildiscorso.it

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top