domenica , 28 Novembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Azzano Decimo: da Caparezza ai Jethro Tull, tutti gli appuntamenti della Fiera della Musica

Azzano Decimo: da Caparezza ai Jethro Tull, tutti gli appuntamenti della Fiera della Musica

image_pdfimage_print

Azzano Decimo (Pordenone) – Piazza Libertà – 17/20 luglio 2014. Tutto è pronto per la 15° edizione dell’International Music Festival di Azzano Decimo, manifestazione musicale tra le più attese nel panorama culturale e turistico del Friuli-Venezia Giulia.

musica1La Fiera della Musica, nata nel 2000 con l’obiettivo di dar vita ad un festival di grandi dimensioni in cui la musica fosse protagonista indiscussa, ospiterà anche quest’anno una variegata mescolanza di  musicisti emergenti, giovani gruppi e professionisti, di fama nazionale ed internazionale, sperimentando e spaziando a 360° tra i diversi generi musicali e fra le varie sfaccettature e contaminazioni artistiche.

Ad aprire l’edizione 2014 della kermesse, giovedì 17, sarà l’energia esplosiva del pugliese Michele Salvemini (in arte Caparezza) pronto a deliziare il pubblico con i brani della sua ultima fatica in studio, Museica, oltre che con alcuni fra i maggiori successi di più vecchia data.

A concludere la serata, ci sarà poi l’apparente semplicità dei ritornelli perfetti di Edipo, giovane artista della scena musicale pop in rapida e continua evoluzione.

Venerdì 18 si volterà decisamente pagina, con le esibizioni dal vivo degli Inspiral Carpets, dei The Fall e dei Buzzcocks: storiche formazioni inglesi al centro della scena punk e post-punk di Manchester fin dalla fine degli anni ‘70.

Saltando ancora qui e là fra i vari generi, nella giornata di sabato verrà invece dato spazio alla musica emergente e indipendente: oltre al consueto concorso per gruppi emergenti, la Fiera della Musica ospiterà – ad ingresso gratuito – il live dei Tre Allegri Ragazzi Morti, band pordenonese che negli ultimi due decenni tanto ha saputo dare alla scena indipendente italiana.
Assieme a loro si esibiranno anche i romani Giuda e i londinesi Toy, freschi di un album – Join The Dots –  che ha saputo impressionare pubblico e critica e di un tour europeo di grande successo insieme ai Placebo.

La quattro-giorni musicale si chiuderà, domenica 20, per mano di Ian Anderson, carismatico frontman dei Jethro Tull, che regalerà al pubblico il meglio della band, condito con i più recenti successi del loro ultimo album, Homo Erraticus.

Al nutrito programma musicale si aggiungerà, da venerdì a domenica, la possibilità per curiosi ed appassionati di far visita alla Mostra-mercato del Disco e Cd usato e da collezione, aperta ad espositori, esperti collezionisti e scambiatori provenienti da tutta Europa.

I biglietti per l’accesso a ciascuna delle quattro serate sono acquistabili in prevendita presso il Comune di Azzano Decimo e sui circuiti Ticketone e Vivaticket.

Ulteriori informazioni e dettagli sono disponibili visitando la pagina web ufficiale dell’evento www.fieradellamusica.it

 

Ilaria Pingue

About Ilaria Pingue

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top