domenica , 26 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » ARCIGAY FRIULI: “LE NOSTRE VITE SONO PATRIMONIO DI CIVILTÀ

ARCIGAY FRIULI: “LE NOSTRE VITE SONO PATRIMONIO DI CIVILTÀ

image_pdfimage_print

Deperu sul tweet di Dordolo: “La misera cronaca la lasciamo agli stonati cinguettii di anacronistici leghisti che tentano solo di farsi becera propaganda sulla nostra pelle”

“Le prossime elezioni comunali di Udine si arricchiscono della partecipazione di nuove figure che, come Alice Concollato, portano il proprio complesso vissuto quale contributo umano per l’intera comunità. Un’occasione che ci riporta alla mente la grande figura di MARCELLA DI FOLCO, fondatrice del MIT Movimento Identità Transessuale italano, eletta Consigliera comunale a Bologna nel 1995 e prima donna apertamente sottopostasi all’operazione di riattribuzione del sesso a coprire una carica pubblica al mondo.
Il movimento omosessuale e transessuale ha da sempre generosamente contribuito, con le proprie sofferenze e le proprie speranze, con le proprie storie di vita personale, a fare la storia dei diritti civili del nostro Paese, facendo crescere la politica e l’Italia: la misera cronaca la lasciamo invece agli stonati cinguettii di anacronistici leghisti che tentano solo di farsi becera propaganda sulla nostra pelle”.

Così Giacomo Deperu, presidente di Arcigay Friuli, comitato territoriale di Udine e Pordenone, in merito al tweet scritto dal consigliere comunale di Udine, già espulso dalla Lega Nord, che, a proposito della candidatura di Alice Concollato alle prossime elezioni comunali di Udine, ha pesantemente insultato l’intera comunità lgbt.

Rudi Buset
rudi.buset@ildiscorso.it
RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top