giovedì , 12 Dicembre 2019
Notizie più calde //
Home » Attualità » ARCA93: UNA GIORNATA IN PISCINA PER RAFFORZARE I LEGAMI E SPERIMENTARE LA LIBERTA’
ARCA93: UNA GIORNATA IN PISCINA PER RAFFORZARE I LEGAMI E SPERIMENTARE LA LIBERTA’

ARCA93: UNA GIORNATA IN PISCINA PER RAFFORZARE I LEGAMI E SPERIMENTARE LA LIBERTA’

image_pdfimage_print

Con maschere e pinne sotto braccio l’associazione di volontariato portogruarese “Arca93” si prepara per un’uscita decisamente “bagnata”. Sabato 18 luglio, infatti, volontari e persone diversamente abili trascorreranno una giornata tra tuffi e divertimento all’Aquafollie di Caorle. L’iniziativa nasce prima di tutto dal desiderio dei soci di condividere un momento di serenità e leggerezza, ma rappresenta anche un’occasione per sperimentare un modo diverso di vivere la propria fisicità e la relazione con l’altro.

«Non è la prima volta che organizziamo questo tipo di attività – spiega il vicepresidente dell’associazione, Samuele Barbui –. L’esperienza è sicuramente significativa, sia per i volontari sia per le persone con disabilità. In particolare, quelli che presentano difficoltà motorie più importanti hanno la possibilità di sentirsi più liberi grazie all’effetto di “sospensione” creato dallo stare immersi in acqua».

Quest’ultimo elemento si trasforma così in un mezzo tramite il quale dare spazio al contatto, alla vicinanza e al movimento: quanto di più distante dalla costrizione e dalla pesantezza di un corpo che non risponde come dovrebbe. Sotto questo profilo la piscina rappresenta il contesto ideale per conciliare la dimensione del gioco con quella della conoscenza personale.

I partecipanti partiranno verso le nove di mattina da San Nicolò e rientreranno nel tardo pomeriggio. All’iniziativa sono stati invitati anche amici e simpatizzanti dell’associazione, tra cui la Onlus pordenonese “La Ginestra”.

About Massimiliano Drigo

Avatar

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top