lunedì , 20 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Appuntamento 19 dic. 22,00 al Caffè Rossetti di Trieste On the road band – ingresso gratuito
Appuntamento 19 dic. 22,00 al Caffè Rossetti di Trieste On the road band – ingresso gratuito

Appuntamento 19 dic. 22,00 al Caffè Rossetti di Trieste On the road band – ingresso gratuito

image_pdfimage_print

Il gruppo triestino “On The Road” presenterà in anteprima sabato 19 dicembre 2015 presso il Café Rossetti (viale XX Settembre 45) i 12 brani del nuovo disco “We’ll be back sometimes”, in un unico ed esclusivo concerto live.Il concerto ad ingresso gratuito inizia alle 22.00 ma si può cenare dalle 20.30 (per prenotazione tavoli chiamare il numero 040 572446).«In passato – riferisce la band – è successo più di qualche volta che la gente ci chiedesse se avevamo un cd a disposizione, ma al tempo non avevamo niente ed eravamo più concentrati sulle cover. Ora finalmente abbiamo un cd di brani originali e siamo più che felici di farlo arrivare nelle case dei nostri fan. Ci teniamo webmail.webfaction.cominfine a ringraziare i fan che ci hanno sostenuto negli anni, permettendoci di autoprodurre il disco».La Band “On The Road” è nata durante una serata del 2011, dall’idea di tre amici ventenni: Giacomo Colombin, Giacomo Ricardi e Jacopo Starini. La loro avventura iniziò in “Piazza Cavana” a Trieste con solo 2 chitarre e alcune percussioni, stupendo i passanti per il fatto che ragazzi così giovani avessero scelto di riprodurre brani d’epoca di artisti come i Beatles, Elvis Presley, Bob Dylan, Johnny Cash, Neil Young, Eric Clapton, così come canzoni di artisti moderni come U2, Oasis, Kasabian, Coldplay.
Nel maggio 2012 si unì al gruppo un altro musicista triestino: Daniele Tripaldi al basso, che portò con sé un importante contributo.
I quattro ragazzi, condividendo la stessa passione e finalità, decisero di intraprendere un nuovo percorso iniziando a comporre le prime canzoni. Dopo alcuni mesi a loro si unì un grande ingegnere del suono, Fulvio Vascotto, che da allora seguì il gruppo in ogni performance.Successivamente gli “On The Road” decisero di ampliare i loro eventi e spettacoli, passando dalle vie cittadine a tutta l’Italia. Nell’estate dello stesso anno, infatti, lasciarono Trieste con uno storico camper per iniziare un viaggio che li portò ad incontrare nuove persone provenienti da diverse città come Ravenna, Firenze, Rimini e Bologna, tornando con un bagaglio positivo e intenso che li spinse a continuare la loro avventura. L’anno successivo, infatti i ragazzi lasciarono nuovamente la città natale per il secondo tour, da Vienna a Praga e, alla fine, Berlino: un tour internazionale per una band piena di motivazione e forza.
Purtroppo la band attraversò un periodo difficile terminato con il congedo del batterista Jacopo. Ma i ragazzi non demordono e continuano con le loro esibizioni sostituendo la batteria con un cajon e un cembalo suonati con due pedali; proseguono anche ad organizzare e comporre le proprie canzoni, ed a cercare un nuovo batterista. Infine, nell’agosto 2014 all’On The Road band si unisce Mauro Germani alla batteria e percussioni.Con una nuova e forte sinergia riparte il percorso insieme fino alla registrazione del primo CD: “We’ll be back sometimes” che verrà presentato il 19 dicembre e distribuito successivamente nei negozi e nelle esibizioni successive.

Membri On The Road:
Giacomo Colombin : Lead Voice, Guitar
Giacomo Ricardi : Guitar, Voice, Harmonica
Daniele Tripaldi : Bass, Voice
Mauro Germani: Drums, Percussions

 

 

 foto Davide Starsky Marchesi e Studio sQuare

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top