domenica , 11 Aprile 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Appuntamenti appetibili e appetitosi ad Aria di Friuli Venezia Giulia
Appuntamenti appetibili e appetitosi ad Aria di Friuli Venezia Giulia

Appuntamenti appetibili e appetitosi ad Aria di Friuli Venezia Giulia

image_pdfimage_print

Nell’edizione di quest’anno dello storico appuntamento enogastronomico, un’offerta ricca di novità che a tutto tondo regala la conoscenza, la degustazione e l’apprezzamento di questa eccellenza italiana.

San Daniele del Friuli, 18 giugno 2015 – Il clima, i sapori, l’arte e la storia, lo stile di vita e la cultura, la convivialità e l’ospitalità sono le parole chiave su cui è costruito il racconto di eccellenza del prosciutto di San Daniele. Il rapporto a doppio filo che lega questo prodotto tipico con il suo territorio è radicato in un ecosistema ambientale e climatico che è unico e irripetibile. Il teatro principale in cui questa forte connessione viene raccontata è Aria di Friuli Venezia Giulia, l’appuntamento enogastronomico e culturale che origina da Aria di Festa, storica Festa del Prosciutto che trasforma le strade di San Daniele del Friuli in una vivacissima sala di degustazione all’aria aperta.

Promossa assieme dal Consorzio del Prosciutto di San Daniele e dalla Regione Friuli Venezia Giulia, con TurismoFVG, “Aria di Friuli Venezia Giulia” si terrà dal 26 al 29 giugno 2015, e avrà in San Daniele del Friuli il suo centro cui saranno collegati altri 12 comuni, con l’intento di valorizzare i luoghi nel cuore del Friuli, ricchi di storia, paesaggi incontaminati, cultura e tradizione enogastronomica. Il 26 giugno alle ore 19.00 in piazza Duomo a San Daniele, il taglio della prima fetta di prosciutto sancirà l’apertura della manifestazione dando il via ufficiale alla festa. A seguire il brindisi con il Miglior Sauvignon italiano dell’azienda friulana Specogna premiato in occasione della 6° edizione del Concorso Mondiale del Sauvignon, svoltosi quest’ anno in regione.

Per trent’anni abbiamo costruito il successo di questa manifestazione attorno al prodotto d’eccellenza della nostra regione, il prosciutto di San Daniele, per promuoverne la conoscenza, farne apprezzare tutte le qualità e sancirne il legame profondo con i luoghi in cui viene prodotto – spiega Mario Cichetti, direttore generale del Consorzio del Prosciutto di San Daniele – Nell’anno di Expo dove c’è attenzione massima in tema di nutrizione e sicurezza alimentare, con focus su un’alimentazione corretta e sana, sul consumo sostenibile di prodotti che arrivino da luoghi e tradizioni territoriali di lavorazioni rispettose che ne assecondano le biodiversità, ‘Aria di Friuli Venezia Giulia’ racconta i valori di un’intera regione anche attraverso momenti di condivisione e di festa, grazie a incontri, eventi e spettacoli tutti da vivere nel proprio territorio.

‘Aria di Friuli Venezia Giulia’ sarà un viaggio esperienziale alla scoperta dei luoghi di produzione del prosciutto di San Daniele ma quest’anno con un intento più ambizioso – prosegue Cichetti – ovvero abbinare a questo prodotto di punta una più ampia panoramica delle eccellenze non soltanto agroalimentari, ma anche culturali, artistiche e paesaggistiche del Friuli collinare, e farsi portavoce di un territorio tutto ancora da scoprire, ricco di storia e antiche tradizioni, attraverso la forte attrattiva che solo un’ottima offerta enogastronomica, la buona musica, la grande cultura e una cordiale ospitalità sanno garantire.”

Aria di Friuli Venezia Giulia origina da Aria di Festa, storica festa del prosciutto di San Daniele che si svolge da oltre trent’anni e di grande richiamo per il pubblico e ne manterrà la stessa formula di successo: una quattro giorni di sapori, musica, eventi e spettacoli per vivere la cittadina e il suo Prosciutto DOP. Nei giorni di kermesse dell’edizione 2014, Aria di Festa ha registrato più di 150 mila visitatori di cui 60 mila provenienti da Austria e Germania (+10% le presenze rispetto al 2013). Sono state tagliate oltre 2 milioni di fette di Prosciutto, rilevando un +20% dei consumi di San Daniele durante la manifestazione rispetto al 2013. Le visite guidate ai prosciuttifici sono state più di 8 mila, ai corsi e alle degustazioni hanno partecipato oltre mille persone.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top