sabato , 27 Novembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » ANTONIO BISANTI (NOVARA CALCIO-GSPORT) AL NOVARA BUSINESSMEN CLUB: “LA LEGA PRO PUO’ ESSERE UN’OPPORTUNITA’ COMMERCIALE E DI MARKETING PER MOLTE AZIENDE”

ANTONIO BISANTI (NOVARA CALCIO-GSPORT) AL NOVARA BUSINESSMEN CLUB: “LA LEGA PRO PUO’ ESSERE UN’OPPORTUNITA’ COMMERCIALE E DI MARKETING PER MOLTE AZIENDE”

image_pdfimage_print

 

Novara, 1 luglio 2014«La Lega Pro, per molte aziende, può  garantire maggiori opportunità di partnership con il Novara Calcio. Con il cambio di categoria i volumi diminuiscono e gli “economics” sono diversi. In compenso, più aziende avranno la possibilità di entrare nel mondo del calcio. Finora, magari per timidezza o per costi troppo elevati, qualcuno non si è ancora affacciato».

Questo il punto di vista di Antonio Bisanti, responsabile Commerciale e Marketing di Gsport per Novara Calcio, ospite dell’ultima serata conviviale del Novara Businessmen Club  – NBC  recentemente svoltasi al Ristorante Natural Baay del Lido di Gozzano.

Di fronte ad un platea di imprenditori per certi versi “familiare” (alcune aziende della “rete” di oltre 30 realtà riunite sotto l’egida di NBC, presieduto da Tito De Rosa, sono infatti partner del Novara Calcio) Bisanti, intervenuto con il collaboratore Emanuele Cattaneo,  ha spiegato: «Si può lavorare a livello sia locale sia nazionale, oppure sul network messo a disposizione da Gsport, la più grande concessionaria pubblicitaria per lo sport in Italia,  società di Gruppo Italtelo S.p.A. nata nel 2003. Onestamente nessuno al Novara Calcio si aspettava di tornare in Lega Pro ma la retrocessione può trasformarsi in stimolo per reagire. L’amministratore delegato e patron, Massimo De Salvo, ha voglia di ricominciare e dopo quattro anni di lavoro comune con le aziende sponsor del territorio si è ormai creata una sinergia e un’empatia incredibile Certo, i risultati sportivi fanno la differenza in termini di entusiasmo: ma già nel primo momento di criticità che abbiamo dovuto affrontare, la retrocessione in serie B in seguito a due promozioni consecutive, lo “zoccolo duro” di aziende è rimasto legato e fedele al progetto che la società vuole continuare a  portare ancora avanti, con entusiasmo e passione».

Gsport può vantare diverse concessioni esclusive nelle due massime serie del calcio italiano, gestendo gli aspetti  commerciali e marketing di società come Fiorentina, Parma, Cesena, Catania, spazi di minutaggio sponsor per Torino, Chievo Verona, e importanti club di serie B in maniera esclusiva. Inoltre, Gsport è concessionaria esclusiva della Federazione Italiana Rugby per tutte le partite casalinghe della Nazionale Italiana: «Il calcio garantisce visibilità per un anno intero di campionato», ha osservato Bisanti che poi ha ripercorso nel dettaglio le varie iniziative organizzate negli ultimi anni di lavoro per il Novara Calcio: «Dopo la Juventus ed il Milan,  il Novara è stata la terza società italiana ad organizzare un business forum su una nave da crociera – ha ricordato Bisanti  Ci siamo occupati non solo della raccolta pubblicitaria, ma anche di altri progetti (in sinergia con la proprietà) come la creazione del campo in erba sintetica allo stadio “Piola”, primo caso nel calcio professionistico italiano. Successivamente abbiamo curato anche la ristrutturazione di alcune aree dello stadio costruendo sky box, business suite, aree hospitality, introducendo nuove tecnologie come led bordo campo e maxischermo, installando i “backled” per le interviste pre e post gara».

Bisanti ha concluso: «Oggi siamo ormai entrati in una nuova era: non si parla più di sponsorizzazione offerta da un imprenditore per il suo benessere personale, ma di partnership:  alla aziende va cioè offerto un ritorno sull’investimento fatto, ad esempio tramite attività di relationship e incontri “b to b” tra aziende sponsor. A partire dal primo campionato di serie B, disputato quattro anni fa, abbiamo reso lo stadio “Piola” il salotto di Novara dove si può parlare di business in maniera informale ma costruttiva Durante le diverse stagioni sportive sono stati creati eventi di business, come gli “speed date” in cui gli sponsor potevano parlarsi e relazionarsi tra loro dando vita a sinergie, eventi istituzionali e ludici».

Un contributo, quello portato da Bisanti, che ha suscitato grande interesse nella platea di imprenditori di NBC, tra i quali non mancano certo i legami con il mondo sportivo come nel caso delle recenti partnership che hanno visto protagonisti Andrea Leo (Artekasa Immobiliare) durante la tappa di Stresa del campionato mondiale X Cat di offshore e Domenica Dallera (General Tecno Impianti) che sta lavorando sull’impiantistica elettrica del nuovo stadio di Udine.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top