martedì , 27 Luglio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Anatomia di un fiume 15 Nov. 2014, dalle 10.50 alle 18.00 Palco D, Corderie dell’Arsenale, Venezia

Anatomia di un fiume 15 Nov. 2014, dalle 10.50 alle 18.00 Palco D, Corderie dell’Arsenale, Venezia

image_pdfimage_print

All’interno della mostra Monditalia, parte della 14. Mostra Internazionale di Architettura, il giorno sabato 15 Novembre si terrà il penultimo appuntamento con gli incontri Weekend Specials: Anatomia di Fiume. Una giornata interamente dedicata al grande Fiume, a cura di Ettore Favini, Alice Bulla, Patrizia Tenerelli.

Anatomia di un fiume

Il Fiume Po non è un recinto entro il quale tutto è immutabile, è una realtà ben più complessa e importante, che si estende in un’area estremamente vasta dal punto di vista fisico ed economico. Tutti i comuni, gli enti e i parchi che stanno lungo le sue sponde hanno perciò avuto e avranno il difficile compito di coniugare gli obiettivi di protezione e recupero di un complesso di ambienti irripetibili, con la volontà di migliorare sensibilmente anche la loro fruibilità e valorizzazione.  Questo ciclo di interventi dedicati al Po, dal titolo Anatomia di un fiume, vuole mettere in luce una serie di riflessioni e di iniziative nate lungo il suo corso: esperienze di comprensione e promozione del paesaggio e della cultura nel paesaggio come fondamento per un modello di sviluppo valido anche al di fuori esso.

Il Fiume come sorgente di immagini

Il fiume è una sorgente di immagini in senso atmosferologico, perché troviamo in esso la  componente immaginaria, non perché noi proiettiamo immagini in esso, ma perché è il fiume che le fa sorgere in noi. Possiamo usare il fiume come metafora della nascita di un’idea: nasce, si ramifica, fa torrente, si crea un letto, si regima e alla fine sfocia. Proiezioni e composizioni di immagini elaborano un percorso libero e privilegiato per immergersi ed attraversare il flusso e la stratificazione fluviale rappresentata all’interno dello spazio espositivo.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top