martedì , 18 Gennaio 2022
Notizie più calde //
Home » Attualità » Al via nel fine settimana la 44^ edizione della cronoscalata Cividale – Castelmonte
Al via nel fine settimana la 44^ edizione della cronoscalata Cividale – Castelmonte

Al via nel fine settimana la 44^ edizione della cronoscalata Cividale – Castelmonte

image_pdfimage_print

Sabato 2 e domenica 3 ottobre si rinnova l’appuntamento con la Cividale – Castelmonte, la gara automobilistica internazionale di velocità in salita organizzata dalla Scuderia Red White.


Nel pomeriggio di venerdì 1° ottobre le verifiche tecniche e sportive mentre le prove ufficiali e la gara avranno luogo sabato 2 e domenica 3 ottobre.

Tutto è pronto per la 44^ Cividale-Castelmonte, la storica cronoscalata che domenica 3 ottobre porterà i concorrenti dalla località Carraria di Cividale fino al santuario mariano di Castelmonte lungo un percorso tecnico e ricco di fascino.

Anche quest’anno le iscrizioni sono giunte numerose dall’Italia e dalle confinanti Austria e Slovenia (con qualche concorrente anche da Polonia, Ungheria e Slovacchia) raggiungendo la quota di 193 iscritti, a coronamento del lavoro portato avanti negli anni dalla Scuderia Red White.

Sono 142 i piloti iscritti con vetture moderne e 51 quelli alla guida di vetture della categoria storiche che sabato e domenica daranno spettacolo sul tortuoso tracciato cividalese. Molti, come dicevamo, i concorrenti stranieri, dall’Austria soprattutto, in quanto la gara è valida, oltre che per il Trofeo Italiano Velocità Montagna, anche per il FIA CEZ Historic e per i Campionati Austriaco e Sloveno.

Federico Liber

Il pronostico vede fra i favoriti per la vittoria – anche quest’anno – Federico Liber, su Gloria C8P EVO, che dovrà però vedersela soprattutto con Diego Degasperi, autore lo scorso anno di un decollo acrobatico della sua Osella FA30, con relativo atterraggio “morbido”, che si è per fortuna risolto senza grosse conseguenze.

Rino Muradore

Fra le vetture storiche segnaliamo il cividalese Rino Muradore, già vincitore in più occasioni sul tracciato di casa e sempre pronto a tenere giù il piede ed a regalare emozioni al suo passaggio, che potrebbe ripetersi anche quest’anno e conquistare il gradino più altro del podio fra le vetture “old style”.

Pietro Corredig, anche lui sempre presente sulle strade di casa

Appuntamento dunque sabato 2 ottobre per le due manche di prove ufficiali e domenica per le due manche di gara, al termine delle quali, come di consueto, seguiranno le premiazioni.

Informiamo che la gara sarà aperta al pubblico, alle casse di ingresso alla manifestazione verrà richiesto il Green Pass e l’utilizo delle mascherine; apposite aree per gli spettatori sono state predisposte lungo il percorso.

Ulteriori informazioni possono essere reperite sul sito della Scuderia Red White, organizzatrice dell’evento, al link  http://www.scuderiaredwhite.com/ 

Servizio e foto: Dario Furlan

About Dario Furlan

Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top