domenica , 9 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Al via la V edizione di Pordenone Pensa

Al via la V edizione di Pordenone Pensa

image_pdfimage_print

Prende il via oggi la quinta edizione di Pordenone Pensa, la rassegna organizzata dal Circolo Culturale Eureka in collaborazione con la Provincia di Pordenone con lo scopo di portare nel capoluogo e nei paesi della Provincia i grandi nomi della cultura e del giornalismo. Sono 28 gli appuntamenti in programma fino al 13 giugno, dedicati ai temi chiave del nostro tempo, dalla politica all’informazione, dalla religione all’economia. E poi arte, concerti, cucina, libri e teatro.

Quest’anno la rassegna si aprirà all’insegna dell’arte. Alle 18.30 presso le sale espositive della Provincia (Corso Garibaldi) si terrà l’inaugurazione di “Aeropittura futurista”, mostra dedicata all’artista goriziano Tullio Crali. Organizzata dalla Provincia di Pordenone e sostenuta dalla Fondazione Crup, la mostra espone 13 preziosi quadri messi a disposizione dal Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, proponendo un excursus storico dell’attività dell’artista, a partire dall’opera “Duello Aereo” (1929) fino al più recente “Omaggio a Boccioni”(1995).

Sono molti i personaggi di spicco che animeranno le serate della rassegna. Giovedì 23 maggio, presso l’Auditorium della Parrocchia di Fiume Veneto, il giornalista e scrittore Filippo Facci terrà il dibattito dal titolo “Informazione spettacolo: tra giornali, tv e popolo del web”. Venerdì 24 maggio, presso la sala conferenze di Villa Varda (Brugnera) lo storico e giornalista Giordano Bruno Guerri presenterà il suo libro scritto in occasione dei 150 anni dalla nascita di Gabriele D’annunzio: “La mia vita carnale” attraversa l’ultimo scorcio dell’immaginifica vita del poeta nella casa-tempio del Vittoriale. Sabato 25 maggio al Teatro Ruffo di Sacile il giornalista e conduttore televisivo Enrico Mentana interpreterà fatti e notizie dell’attualità. Mercoledì 29 maggio, presso l’ex convento di San Francesco di Pordenone, Antonio Marzano, dal 2005 presidente del Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro, parlerà di “Benessere oltre il PIL: rapporto sulla qualità della vita”. Sabato 1 giugno, presso la Sala Consiliare della Provincia di Pordenone, Alessandro Borghese, cuoco eclettico con alle spalle 19 anni nel settore gastronomico, presenterà una serie di piatti gustosi e inventivi senza rinunciare alla tradizione. Martedì 4 giugno, presso Villa Cattaneo di San Quirino, il giornalista sportivo Marino Bartoletti terrà l’incontro “Clamoroso al Cibali! L’eterna emozione dello sport”. Martedì 11 giugno, presso l’ex convento di San Francesco di Pordenone, don Renato De Zan parlerà dell’importanza della fede in una società segnata dal relativismo e dallo sgretolamento dei valori.

Vito Digiorgio

About Vito Digiorgio

Vito Digiorgio
Giornalista pubblicista iscritto all’Albo dei giornalisti dal 2013. Si è laureato all'Università di Udine con una tesi sulla filologia italiana. Collabora con alcune testate giornalistiche on line.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top