lunedì , 27 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » Al via i concerti della stagione della Scimmia Nuda 2015/16
Al via i concerti della stagione della Scimmia Nuda 2015/16

Al via i concerti della stagione della Scimmia Nuda 2015/16

image_pdfimage_print
Il jazz balcanico dei Sethstat irrompe a Udine  venerdì 15 gennaio al Teatro S. Giorgio ore 21.30
In prima nazionale, da Skophje a Udine, passando per Sarajevo, venerdì 15 gennaio (ore 21.30) arrivano al Teatro S. Giorgio i Sethstat, una tra le più longeve e versatili band del panorama musicale macedone. Il loro è uno stile raffinato che contamina jazz, funk e altri generi musicali e si fonde con le vitali e inconfondibili sonorità della tradizione balcanica.
Intensi e dinamici, i Sethstat debuttano per la prima volta a Udine nella loro formazione storica – trombone, sax, tromba, basso elettrico, batteria, piano e sintetizzatori – e propongono un innovativo repertorio originale e singolari interpretazioni di standard della tradizione, accompagnati da brillanti arrangiamenti di fiati.
Un’occasione imperdibile per ascoltare, conoscere ed esplorare una delle più interessanti produzioni artistiche della vitale Macedonia, un paese meno extraeuropeo di quanto si immagini, in pieno e vivacissimo fermento culturale.
La stagione della Scimmia Nuda, parte integrante del Progetto Tx2 Teatri Palamostre e S. Giorgio, è realizzato grazie al sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia in collaborazione con il Comune di Udine, e propone, da gennaio a giugno 2016, altri sette appuntamenti musicali inediti e accessibili, all’insegna della ricerca e della creatività e coerenti con lo spirito evolutivo del collettivo. Ogni concerto è un momento emozionale diverso con proposte artistiche differenti, capaci di valorizzare le nuove tendenze del jazz italiano e d’oltre confine, per dare spazio a nuove sperimentazioni, per mettere insieme esperienze, espressioni artistiche e inediti approcci culturali.
La rassegna continua al Teatro S. Giorgio il 29 gennaio con Irie – Correspondances – The fool fall far, tre proposte della nuova scena regionale che esplorano il jazz contemporaneo e le avanguardie europee e d’oltre oceano e la relazione fra musica e poesia, il 19 febbraio con gli XY Quartet e le loro poliritmie d’avanguardia in un progetto nato dall’incontro tra il sassofonista Nicola Fassini, il bassista Alessandro Fedrigo il vibrafonista Valerio Tasca e il batterista Luca Colussi, il 13 maggio con Dado Moroni Roberto Gatto duo, al loro debutto nazionale in questa nuova e poco consueta formazione piano/batteria.
I musicisti della Scimmia Nuda si esibiscono in altre quattro date: l’11 marzo con il percussionista Michele Budai e una rappresentanza dei profughi seguiti dall’Associazione Ospiti in arrivo, che in questi mesi hanno partecipato a un laboratorio musicale a cura del CSS, per un concerto corale contro l’indifferenza, i pregiudizi, l’intolleranza, il 15 aprile con la compagnia Arearea, in una performance d’improvvisazioni e dialogo tra musica e danza contemporanea, il 10 giugno al Teatro Palamostre per una serata evento con DJ Tubet, Aron Shorty, SirJo Cocchi, già ospite del collettivo, all’insegna dell’hip hop, funk e soul. E inoltre lunedì 28 marzo, il giorno di Pasquetta, La Scimmia Nuda suona nei Musei Civici della città di Udine e dedica la sua musica alle arti figurative.
Infine fuori cartellone, è in programma il 21 gennaio il reading con l’attore Roberto Anglisani alla Casa della Musica di Cervignano del Friuli e il 23 gennaio a Palazzo Picco di Fagagna, per raccontare in parole e musica il libro dello zoologo Desmond Morris “La scimmia nuda”, a cui il collettivo si ispira.
LA SCIMMIA NUDA collettivo in evoluzione 2015/16 è un progetto realizzato con il sostegno di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, ideato e realizzato da Associazione LiveAct, in collaborazione con Associazione culturale Amici del Conservatorio di Udine, Associazione Ospiti in arrivo onlus, Associazione culturale Arearea, Associazione culturale Music Lab di Mestre, Associazione culturale Non solo storie di Nova Milanese, Comunità degli Italiani di Capodistria (Slovenia), Associazione culturale Muse di Modena, Associazione culturale Avangardna Kreativnost Priilep (Macedonia), con la speciale collaborazione di CSS Teatro stabile di innovazione del FVG e Tx2 – Teatri Palamostre e S. Giorgio di Udine.
___
Biglietteria per la prevendita dei concerti ai Teatri S. Giorgio e Palamostre:
Teatro Palamostre, dal martedì al venerdì,
dalle 17.30 alle 19.30, t. 0432 506925, biglietteria@cssudine.it
Il costo del biglietto per il concerto Sethstat del 15 gennaio
è di € 12 (€ 8 per i soci LiveAct).
La sera del concerto, la biglietteria è aperta anche al Teatro S. Giorgio
dalle ore 20.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top