giovedì , 23 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Sport » Altri sport » A Udine l’Italia conquista il medagliere beffando sul filo di lana la Russia
A Udine l’Italia conquista il medagliere beffando sul filo di lana la Russia

A Udine l’Italia conquista il medagliere beffando sul filo di lana la Russia

image_pdfimage_print

La vittoria del medagliere è rimasta in bilico fino all’ultimo assalto nella tre giorni udinese dedicata alla Coppa del Mondo Under 20 di scherma. Al PalaIndoor la finale di fioretto maschile, che ha chiuso il programma, aveva in palio anche la palma di nazione vincitrice dell’evento. La punta del fioretto di Francesco Ingargiola non ha tremato permettendo all’azzurro di fare suo l’incontro di finale con il russo Grigoriy Semenyuk con il punteggio di 15-11. L’atleta jesino bissa così il successo del 2015 a Udine e consolida il suo primato nella classifica di Coppa del Mondo. Al terzo posto sono giunti Davide Filippi e il francese Alexandre Sido. Precedentemente le spadiste azzurre (Eleonora De Marchi, Alice Clerici, Roberta Marzani e

FRANCESCO INGARGIOLA

FRANCESCO INGARGIOLA

Federica Isola) avevano ceduto la medaglia d’oro alle rivali russe per una sola stoccata al tempo supplementare (40-39) dopo aver rimontato ben 6 punti nell’ultima frazione della gara. L’argento di oggi fa il paio con quello conquistato l’anno scorso a Udine; il bronzo è andato alla Germania che proprio nell’ultima giornata è riuscita a togliersi la prima soddisfazione.

Medagliere. Come detto, l’Italia vince con due ori, tre argenti e cinque bronzi, precedendo la Francia (2 ori, 1 argento, 3 bronzi) e la Russia (2 ori, 1 argento). Le nazioni con maggiore storia e tradizione schermistica si confermano, quindi, quelle da battere sia a livello assoluto sia a livello giovanile

MEDAGLIERE

1. ITALIA –> 2 ORI, 3 ARGENTI, 5 BRONZI
2. FRANCIA -> 2 ORI, 1 ARGENTO, 3 BRONZI
3. RUSSIA -> 2 ORI, 1 ARGENTO
4. POLONIA -> 1 ARGENTO
5. UNGHERIA E GERMANIA -> 1 BRONZO

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top