domenica , 5 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » A Siena arte e musica nello spazio live di Cacio & Pere Mercoledì 19 marzo nel locale di via dei Termini

A Siena arte e musica nello spazio live di Cacio & Pere Mercoledì 19 marzo nel locale di via dei Termini

image_pdfimage_print

A Siena lo spazio live di Cacio & Pere apre le sue porte all’arte e alla musica internazionale con mostre, esibizioni di body painting e concerti ad ingresso libero.

 Domani martedì 18 marzo dalle ore 21.00 appuntamento con l’inaugurazione della mostra “I Residenti Permanenti” della pittrice Paloma Pucci, dedicata ai piccoli e grandi cambiamenti che fanno parte della nostra vita quotidiana. Il vernissage sarà accompagnato da un’affascinante esibizione di body painting.

La mostra sarà visitabile dal 18 al 29 marzo dalle ore 17.00 alle ore 01.00.

La musica internazionale sarà protagonista mercoledì 19 marzo quando, a partire dalle ore 22,  Thomas Meluch, in arte Benoît Pioulard, cantautore americano, polistrumentista, ma anche scrittore e fotografo, farà tappa nello spazio live della Caverna di Via dei Termini. A Siena Benoît Pioulard porterà il suo ultimo lavoro discografico “Hymnal”: batterista e appassionato collezionista di strumenti e dispositivi analogici, Meluch si affida poi alla chitarra e voce, per dipingere paesaggi sonori capaci di creare atmosfere rarefatte e uniche.

Giovedì 20 marzo, dalle ore 22.30 nuovo appuntamento con la musica jazz, in chiave Ska-Jazz Reggae & Rocksteady Beat, con i White Overproof (W.O.P.), una formazione di musicisti provenienti da diverse esperienze musicali che si esibiranno con un live ricco di classici e sonorità contemporanee. I White Overproof hanno aperto, fra gli altri, anche i concerti dei “New York Ska-Jazz Ensemble” (USA) e dei “Trojans” di Gaz Mayall (UK).

 Gli appuntamenti con la musica internazionale d’autore proseguiranno martedì 25 marzo con Elyas Khan direttamente dal Regno Unito.

 Continua MEMORIE SONORE, la mostra di apparecchiature elettroniche vintage, con l’esposizione di radio a valvole, magnetofoni a bobina, televisori, registratori a cassette e oggetti di design, direttamente dalla collezione privata di Mirco Roppolo, cuore dell’emittente toscana Radio 3 Network e appassionato restauratore di elettronica d’epoca.

La prima parte del percorso, con le apparecchiature dal 1952 fino al 1964, sarà visitabile presso la Champagneria Cava de’ Noveschi (Siena, via Monna Agnese 8); gli oggetti prodotti dal 1964 al 1977, invece, saranno nello spazio di Cacio & Pere (Siena, via dei Termini 70)

L’orario in cui è visitabile la mostra – ad ingresso libero – è dal lunedì al sabato dalle ore 16.30 fino a chiusura.

 

 Per informazioni 0577 226804 / 331 6420975.

About Enrico Liotti

Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top