giovedì , 2 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » A Scampia apre una libreria Dopo 37 anni apre nel quartiere a nord di Napoli una libreria

A Scampia apre una libreria Dopo 37 anni apre nel quartiere a nord di Napoli una libreria

image_pdfimage_print

Ci sono voluti 37 anni per aprire a Scampia una libreria. Nel quartiere più giovane d’Italia (il 50% della popolazione ha meno di 25 anni), il 25 marzo 2014 alle ore 10 presso l’Istituto Alberghiero di Scampia Vittorio Veneto, sarà inaugurata la libreria Marotta&Cafiero Store – Scampia. Il progetto nasce dalla collaborazione tra l’Istituto Vittorio Veneto e la casa editrice di Scampia Marotta&Cafiero editori, la quale in soli 100 giorni è riuscita ad aprire 2 punti vendita in città, al centro e in periferia, ovvero al Teatro Bellini di Napoli e nel suo quartiere. Per la prima volta in Italia una scuola ospita una libreria. Uno spazio aperto al quartiere, un vero e proprio caffè letterario, che settimanalmente ospiterà scrittori di rilievo locale e nazionale. La libreria sarà una vera e propria palestra per i giovani dell’Istituto, che avranno l’occasione di gestire totalmente l’attività, catalogando e organizzando eventi. Per realizzare la libreria sono stati utilizzati soltanto materiali di riciclo. Scaffalature, pareti e insegne sono state realizzate interamente a mano dai ragazzi. Insomma, un progetto che nasce dal basso, una sinergia tra privati e ente scolastico. A pochi metri dalle Vele e dai Sette Palazzi, luogo in cui fu ucciso Antonio Landieri, disabile di 25 anni, vittima innocente di camorra, apre i battenti una libreria indipendente. Scaffali che ospitano solo libri di casa editrici indipendenti, prodotti non sponsorizzati dalle mega librerie che dominano il mercato. Si parte il 1 aprile 2014 con il sassofonista Pino Ciccarelli a cui seguiranno, direttamente da Made in Sud, la comica e scrittrice napoletana Maria Bolignano e Paolo Caiazzo. Interverranno all’inaugurazione gli editori della Marotta&Cafiero Maddalena Stornaiuolo e Rosario Esposito La Rossa, la responsabile dello store Marcella Esposito, la preside Olimpia Pasolini e la professoressa Rivoli.

Modera l’incontro Flavio Massimo e Anna Pisco, giornalisti e conduttori di Radio Club 91 e Sky.

 

Ingresso gratuito

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top