venerdì , 17 Settembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » A COLPI DI NOTE PER FOLKEST 2016: CORENO AUSONIO OSPITA LA QUINTA TAPPA DI SUONARE@FOLKEST
A COLPI DI NOTE PER FOLKEST 2016: CORENO AUSONIO OSPITA  LA QUINTA TAPPA DI SUONARE@FOLKEST

A COLPI DI NOTE PER FOLKEST 2016: CORENO AUSONIO OSPITA LA QUINTA TAPPA DI SUONARE@FOLKEST

image_pdfimage_print

Suonare@Folkest, l’iniziativa che mette a confronto ogni anno le più interessanti proposte della musica di area folk italiana, approda a Coreno Ausonio (FR) per la quinta selezione dal vivo dalla quale usciranno i protagonisti di Folkest 2016. La Sala Polifunzionale del Comune (Piazza Umberto I) a partire dalle ore 21.00 di sabato 19 Marzo ospiterà la sfida a colpi di note dei tre gruppi musicali: Lamorivostri (Lazio, Roma)Fragment (Lazio, Roma) Flamenco Tango Neapolis (Campania, Napoli).

Aprono la serata le Lamorivostri. Lavinia Mancusi (voce, violino, chitarra e percussioni),Monica Neri (organetto, lira calabrese, ciaramella e percussioni) e Rita Tumminia (voce, arpa e tamburi a cornice): tre voci, tre modi di essere artiste, tre sguardi sul mondo della musica tradizionale, da quella italiana alle sonorità rom, dalla canzone d’autore alla poesia popolare fino alle composizioni originali.

A seguire Fragment, nati da un’idea di Ariele Cartocci nei primi mesi del 2015. La musica dei Fragment è il frutto dell’incontro sinergico di sensibilità musicali diverse: una sfaccettata rilettura della tradizione musicale irlandese, scozzese e bretone; un mezzo per esplorare le connessioni tra questo ricco patrimonio culturale e le sonorità trascinanti della musica dei nostri tempi.

Terzi, in ordine di apparizione, i Flamenco Tango Neapolis, progetto artistico fondato e diretto da Salvo Russo (musicista e compositore partenopeo) che unisce il flamenco, il tango argentino e la tradizione musicale napoletana in un’originale contaminazione di stili. L’ensemble musicale è costituito da un quartetto di musicisti polistrumentisti napoletani (pianoforte, percussioni, violoncello, due chitarre, violino, oud arabo e due voci).

About Enrico Liotti

Giornalista Pubblicista dal 1978, pensionato di banca, impegnato nel sociale e nel giornalismo, collabora con riviste Piemontesi e Liguri da decenni.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top