giovedì , 21 giugno 2018
Notizie più calde //
Home » Attualità » 8 MARZO : Festival Calendidonna

8 MARZO : Festival Calendidonna

Giovedì 8 marzo, in occasione della Giornata della Donna, si entra nel vivo della IX edizione del Festival Calendidonna con una giornata ricca di appuntamenti. Conversazioni, incontri, testimonianze e proiezioni, si concentreranno su di loro, donne che sono diventate o che aspirano a diventare CITTADINE; non nel paese di origine, ma in terra straniera, ALTROVE: preziosa parola, che contiene in sé il segno dell’appartenenza perduta e il desiderio di un luogo estraneo che divenga proprio. Calendidonna è ideato dall’ Assessorato alla Cultura del Comune di Udine e realizzato da CSS  Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia, C.E.C. Centro Espressioni Cinematografiche, C.O.R.E. Associazione Culturale e vicino/lontano associazione culturale. Dopo l’inaugurazione ufficiale alle ore 19 (Visionario, Sala Astra) di Calendidonna dedicata quest’anno alle CITTADINE ALTROVE, a seguire si terrà la prima conversazione dal titolo “DONNE MIGRANTI, NUOVE CITTADINE” con cinque importanti voci. Protagonisti del dibattito infatti saranno: Pierluigi Di Piazza, fondatore, direttore e animatore dal 1992 del Centro di accoglienza e di cultura della solidarietà “Ernesto Balducci” di Zugliano (Ud). È autore di Fuori dal tempio (2011), Veronika Martelanc, come avvocato si occupa di diritto d’asilo, collaborando con varie organizzazioni non governative. Rappresenta l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati – UNHCR presso la Commissione per il riconoscimento della protezione internazionale di Gorizia, Ribka Sibhatu, esperta di immigrazione e cultura orale eritrea, è dottoressa di ricerca all’Università La Sapienza di Roma. Il numero esatto delle stelle (2012) è la sua ultima raccolta di racconti orali dell’Eritrea, Victoriya Skyba, presidente dell’Associazione culturale “Ucraina-Friuli”, Nabila Zayati, giornalista e reporter freelance tunisina. Specialista nel campo delle relazioni euromediterranee, vive a Roma. è collaboratrice dell’Ansa per i Paesi del Nordafrica e del Medioriente (Ansamed).

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top