giovedì , 2 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Rubriche » Annunci e proposte » 25 APRILE, COMMEMORAZIONI A UDINE PER LA FESTA NAZIONALE DELLA LIBERAZIONE

25 APRILE, COMMEMORAZIONI A UDINE PER LA FESTA NAZIONALE DELLA LIBERAZIONE

image_pdfimage_print

In piazza Libertà alle 10.30 i discorsi delle autorità e l’orazione ufficiale affidata quest’anno a Paolo Ferrari dell’università udinese

 

Al termine una delegazione ufficiale depositerà

una corona presso il cimitero britannico di Tavagnacco

Come ogni anno, nella giornata del 25 aprile si svolgerà a Udine il corteo e la manifestazione per celebrare la festa nazionale della Liberazione. L’iniziativa, come sempre organizzata dal Comitato per la difesa dell’ordine democratico e delle istituzioni repubblicane, di cui il sindaco di Udine è presidente, inizierà alle 9.45 con il ritrovo dei partecipanti in piazza Primo Maggio. Quindi il corteo si muoverà da Giardin Grande, passando per via della Vittoria, via Giovanni da Udine, Riva Bartolini, piazzetta Marconi, via Mercatovecchio, fino a piazza Libertà. Qui, a partire dalle 10 e durante lo svolgimento del corteo, il Coro Popolare della Resistenza, nato su iniziativa dell’Anpi di Udine e del Comitato territoriale Arci di Udine, canterà alcune canzoni tratte dal repertorio dei più noti brani partigiani.

Alle 10.30 sul terrapieno di piazza Libertà ci sarà l’alza bandiera e la deposizione della corona al Tempietto dei Caduti. La cerimonia comincerà con il discorso del sindaco di Udine, Furio Honsell. Come da tradizione, si proseguirà poi con la lettura delle motivazioni del conferimento della medaglia al valor militare. Per la città di Cividale parlerà la studentessa Arianna Zingale, per Tolmezzo lo studente Marco Craighero, per Udine lo studente Mattia Tomay. Seguiranno poi i discorsi celebrativi con l’orazione ufficiale affidata quest’anno a Paolo Ferrari, ricercatore presso il dipartimento di storia all’ateneo friulano, preceduto dall’intervento del rappresentante sindacale Gino Fontana, che porterà la voce dei lavoratori. Alle 11.30, quindi, il corteo si muoverà da piazza Libertà, percorrendo via Cavour e via Poscolle, e raggiungerà piazzale XXVI Luglio per la deposizione della corona al Monumento della Resistenza, dove sono in programma gli interventi della studentessa Francesca Anese e di Cesare Marzona, presidente dell’Associazione Partigiani Osoppo Friuli.

Il corteo sarà accompagnato ufficialmente dalla Nuova Banda di Orzano e dalla Banda Mandamentale di Cervignano del Friuli.

Così come deciso dal Comitato riunitosi il 10 marzo scorso, e così come scritto negli oltre 500 inviti ufficiali che verranno spediti ai vari enti, istituzioni, scuole e autorità civili, militari e religiose della provincia, infine, una delegazione ufficiale depositerà anche una corona al cimitero britannico di Tavagnacco. L’arrivo previsto della delegazione al campo dedicato ai caduti del Commonwealth durante la Seconda Guerra Mondiale è per le ore 12.45 circaAnche quest’anno, inoltre, una cerimonia di fuochi aerei tricolori sparati dal colle del Castello commemorerà, come sempre, il 24 aprile alle 21, i 29 partigiani fucilati nelle carceri di Udine il 9 aprile 1945 e il l’agente di pubblica sicurezza impiccato nello stesso giorno allo stipite del portone d’ingresso alle carceri.

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top