giovedì , 2 Dicembre 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » “2 VOLTE GENITORI”, PARLANO I GENITORI DI LESBICHE E GAY

“2 VOLTE GENITORI”, PARLANO I GENITORI DI LESBICHE E GAY

image_pdfimage_print

Venerdì 25 ottobre alle 20.30 presso il centro culturale “Aldo Moro” di Cordenons in via Via Traversagna, 4 (Pordenone), il circolo Arci “Arcipelago”, in collaborazione con Arcigay Friuli e Agedo Friuli, presenta “ 2 Volte Genitori”, un film/documentario di grande intelligenza e delicatezza firmato alla regia da Claudio Cipelletti e prodotto da Agedo, l’associazione di genitori di omosessuali.

Testimonianze reali di genitori alle prese con il coming-out di figli e figlie omosessuali, insieme ai quali hanno affrontato paure, gioie, sofferenze, condividendo un percorso che li ha portati a sentirsi “genitori per la seconda volta”.

“Un film sull’omosessualità – dichiara Giacomo Deperu, presidente di Arcigay Friuli –, ma anche e soprattutto un film sui veri valori della famiglia, fondati sull’amore e sull’accoglienza, e sulla ‘genitorialità responsabile’”.

Una storia fatta di emozioni, riflessioni di genitori che si interrogano e che, affrontando l’omosessualità dei propri figli, riscoprono la responsabilità alla quale sono chiamati.

“Ringraziamo il Circolo Arcipelago – conclude Deperu – per la sensibilità dimostrata su questo tema che riguarda tutti indistintamente, specialmente se pensiamo alle tante, troppe, segnalazioni di disagi familiari di giovani lesbiche e gay friulani discriminati dai genitori, picchiati dai coetanei, abbandonati dalle istituzioni, anche nella nostra civilissima Pordenone”.

La serata, a ingresso libero e organizzata con il sostegno del Coordinamento genitori democratici della città pordenonese e il patrocinio del Comune di Cordenons, vedrà la partecipazione dello stesso regista, Claudio Cipelletti, oltre a Piero Defend, psicologo del consultorio familiare Ass 6 di Pordenone, a Cinzia Villa, mamma Agedo Friuli, Giacomo Deperu, presidente Arcigay Friuli Udine e Pordenone e a Natale Sorrentino, presidente di “Arcipelago” che introdurrà l’incontro. Al termine della proiezione seguirà un dibattito.

Il Film
“Due volte genitori” è un viaggio in sei capitoli che parte da “quel giorno, quell’ora e quell’istante” in cui tutto è cambiato, il momento della rivelazione dell’omosessualità di un figlio o di una figlia. Un viaggio che traversa territori interiori impervi: all’inizio quelli della perdita, della colpa, poi quelli del bisogno di capire; i territori della conoscenza, dell’indignazione, del sesso, e quelli del confronto, della esposizione di sé, del cambiamento. Fino a quelli inattesi del “crescere da adulti” e del rinascere. Ma anche un viaggio nel nostro Paese, tra le mura domestiche delle famiglie italiane, dai figli e fratelli ai genitori, dai genitori ai nonni e poi di nuovo ai figli. Un viaggio in treno di una madre che si misura col pregiudizio, e un viaggio circolare dal family day a Roma, al gay pride nella stessa piazza dove tutto è cambiato.

Rudi Buset
rudi.buset@ildiscorso.it
RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top