venerdì , 30 Settembre 2022
Notizie più calde //
Home » Attualità » 18 NOVEMBRE ARRIVA “IL BUONO IL MATTO ILCATTIVO”

18 NOVEMBRE ARRIVA “IL BUONO IL MATTO ILCATTIVO”

IL BUONO IL MATTO IL CATTIVO

UN NUOVO SPAGHETTI WESTERN CHE OMAGGIA SERGIO LEONE, FIRMATO DAL COREANO KIM JEE-WOON

Udine – Esce in Italia il 18 novembre prossimo IL BUONO IL MATTO IL CATTIVO (The Good, The Bad and The Weird), il nuovo spaghetti western con cui Kim Jee-woon, il talentuoso ed eccentrico regista coreano di A Bittersweet Life e Two Sisters firma il suo omaggio a Sergio Leone e al capolavoro senza tempo Il buono, il brutto, il cattivo, di cui il 23 dicembre si festeggiano in Italia i 45 anni dalla prima proiezione! A suggellare ulteriormente l’incontro tra il cinema del presente e quello del passato in questa nuova avventura distributiva della friulana Tucker Film, c’è anche il nome di Franco Ferrini, scrittore e critico italiano – già al fianco di Leone per la sceneggiatura del leggendario C’era una volta in America – che ha curato l’edizione italiana della pellicola, ripensandone i dialoghi e la loro trasposizione dal coreano.

IL BUONO IL MATTO IL CATTIVO è una pellicola dove “l’Oriente incontra l’Occidente” (Derek Elley, Variety), ma non solo: è un film assolutamente spettacolare, pieno di ritmo e azione che raccoglie temi, personaggi e paesaggi della migliore tradizione dello spaghetti western italiano. Anni Trenta. Tra le distese della Manciura, terra di confine polverosa e di paesaggi mozzafiato dove infuria la guerra, “Il cattivo” (Lee Byung-hun), un killer “dandy” che ha perennemente stampato in faccia un sogghigno impertinente, viene assoldato per recuperare una mappa finita nelle mani di un ricco banchiere giapponese. Intanto, a sua insaputa, l’infallibile cacciatore di teste “Il buono” (Jung Woo-sung) viene incaricato della stessa missione dall’esercito indipendentista coreano. Dopo un’esplosiva rapina ad un treno, l’ambita mappa capita inaspettatamente tra le grinfie di un ladro, “Il matto” (Song Kang-ho). Convinti che essa conduca ai favolosi tesori della dinastia Qing, per i tre “cow-boy” inizia una lotta serrata; ognuno di loro è disposto a tutto pur di non restare fuori dal gioco! La Tucker Film è la casa di distribuzione friulana che ha portato in Italia Departures, Poetry, Detective Dee e il mistero della fiamma fantasma e che unisce il Centro Espressioni Cinematografiche di Udine (organizzatore del Far East Film Festival) e Cinemazero di Pordenone.

CARLO LIOTTI

About Redazione

Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top