lunedì , 10 Maggio 2021
Notizie più calde //
Home » Attualità » 0 a 0 nel Big Match. Terzo posto prima della pausa!

0 a 0 nel Big Match. Terzo posto prima della pausa!

image_pdfimage_print

Si conclude con un giusto pareggio il big match della prima giornata giocata solo fra martedì e mercoledì visto lo sciopero indetto dai calciatori a fine agosto. Udinese e Juventus davanti al pubblico delle grandi occasioni disputano una bella gara attenta dal punto di vista difensivo con alcune buone occasioni da entrambe le parti.

La Juve è più intraprendente a inizio partita e in generale nel primo tempo quando con Marchisio ispirato ma impreciso, va vicino al gol del vantaggio in due occasioni. Ci prova anche Pepe ma Handanovic è sempre attento. L’Udinese appare un po’ intimorita ma si fa pericolosa in particolare con Isla sul quale è bravo Buffon. In finale di frazione Handanovic ancora bravo su un tiro da lontano di Vidal e su una punizione decisamente pericolosa di Pirlo.

Secondo tempo che inizia sulla falsa riga del primo con l’Udinese però maggiormente attenta. Juve sempre pericolosa con Chiellini con un colpo di testa parato bene dal portiere dell’Udinese. Poco dopo ancora Pepe con un tiro fuori. Udinese che ci prova con Danilo di testa ma Buffon manda in angolo. Il portierone juventino è ancora bravo su un tiro di Asamoah e su una punizione di Di Natale.In finale di partita pericoloso il nuovo entrato Quagliarella che non trova la porta dal limite dell’area e trova Handanovic su una successiva conclusione. L’ultima occasione è per Lichtsteiner che calcia con il destro da posizione defilata ma non trova la porta.

Juventus sicuramente più pericolosa in tutta la partita ma gara che è apparsa bloccata dal punto di vista tattico grazie anche all’ottimo e costante lavoro dei due tecnici.

Nella giornata aperta martedì con il pareggio per 0 a 0 fra Siena e Fiorentina e con la vittoria del Milan per 2 a 0 a Cagliari, vince la quarta partita consecutiva l’Inter (4 a 1 al Lecce), ritorna alla vittoria il Napoli (6 a 1 contro il Genoa), vince e convince la Roma (2 a 0 a Bologna), coglie i 3 punti dopo due giorni decisamente difficili l’Atalanta (4 a 1 contro il Cesena). Pareggi per 0 a 0 fra Lazio e Chievo, 2 a 2 fra Novara e Palermo e 3 a 3 fra Parma e Catania, per una classifica che dopo 16 turni dice così:

Juventus e Milan 34; Udinese 32; Lazio 30; Inter 26, Napoli e Roma 24; Catania 22; Palermo e Genoa 21; Atalanta e Chievo 20; Parma 19; Fiorentina e Cagliari 18; Siena e Bologna 15; Novara e Cesena 12; Lecce 9.

 

Rudi Buset

rudi.buset@ildiscorso.it

© Riproduzione riservata

 

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top