1

Le immagini dello shakedown del Rally Valli della Carnia, la gara che segna il ritorno delle competizioni nell’alto Friuli

26 giugno 2021 – Il Rally Valli della Carnia è entrato oggi nel vivo con la disputa dello shakedown sul bellissimo e impegnativo tratto di km. 2,17 denominato Laucjt.

La prova delle vetture su un tratto di strada che ricalca le caratteristiche che i concorrenti troveranno in gara  ha impegnato i concorrenti tutto il pomeriggio. Ampezzo, centro nevralgico della manifestazione, ha visto un notevole afflusso di curiosi e appassionati che hanno seguito con attenzione la prova delle vetture.

Di seguito alcune immagini della giornata odierna, preludio della gara organizzata da Carnia Pistons che domani animerà alcune delle più belle zone della Carnia.

Pronti….. Via!!!

Il morale è alto fra i concorrenti

Il bisogno aguzza l’ingegno

Assistenza volante

Problemi per la vettura di Marco Marchiol durante lo shakedown

Dario Furlan

 




Ascolto, prudenza e competenza. Le tre parole chiave di ASD RunLab Udine

Segnali di ripartenza con la serata organizzata mercoledì 23 giugno a Feletto Umberto dall’ASD RunLab Udine intitolata “Non siamo invincibili – Analisi e dibattito sulla tragedia dei runners in Cina”.

Durante il seminario sono state affrontate dal punto di vista legale, esperienziale e scientifico le tematiche della sicurezza durante le manifestazioni sportive, della preparazione atletica e mentale alle competizioni o comunque alle uscite in natura.

In particolare merita citare tutti gli interventi in ordine per dare merito e risalto alla varietà, spessore e verticalità dei contenuti. Per gli “Aspetti legali e di sicurezza nell’organizzazione delle competizioni” ha proposto la relazione il presidente della ASD RunLab Udine Marco Passoni; su “Come prepararsi ad affrontare l’ignoto” il pubblico ha potuto ascoltare le parole di Max Calderan, esploratore estremo e detentore di numerosi record di attraversate nel deserto; la psicologa psicoterapeuta Anna Nosella ha illustrato le basi scientifiche di base per “Allenare la mente prima del fisico per la gestione delle difficoltà“; due interventi hanno raccontato le esperienze concrete di Pascal Giovanni Brosolo (atleta esperto di ultrarail e lunghe distanze) e Gabriele Martina (runner alpinista e scalatore); a chiudere la serata un’analisi molto gradita di Matteo Molinaro di CityAlp Store sull’abbigliamento e l’attrezzatura necessaria per la propria sicurezza.

L’ASD RunLab Udine si conferma una realtà dinamica e innovativa nel campo delle associazioni sportive dilettantistiche, affiliata FIDAL, è nata a gennaio 2020 e nonostante il lungo periodo di restrizioni dovute alla pandemia, ha già raggiunto un numero importante di soci partecipanti alle diverse attività organizzate.

©Riproduzione riservata