mercoledì , 13 Novembre 2019
Notizie più calde //
Home » SLIDER » Volley: l’Igor Novara cede alle pantere del Conegliano
Volley: l’Igor Novara cede alle pantere del Conegliano

Volley: l’Igor Novara cede alle pantere del Conegliano

image_pdfimage_print

La Igor Volley Novara, dopo due vittorie consecutive nelle precedenti giornate, non riesce a strappare neppure un set alla capolista Imoco Volley Conegliano, che consolida sempre più il suo primato in classifica in regular season e la possibilità quindi di accedere direttamente alla più importante coppa europea. Un incontro piuttosto combattuto, escludendo il primo set, che ha fatto respirare già a tutti gli spettatori aria di playoff e anche di nazionale italiana, visto che i liberi di entrambe le squadre, Monica De Gennaro e Stefania Sansonna, sono state convocate da mister Bonitta in vista di Rio 2016. Nonostante una lotta testa a testa, le novaresi non hanno potuto fare molto contro la “partita quasi perfetta” di Robinson e Easy, e hanno ceduto quindi al 3° set (parziali 25-16, 25-22, 25-22), mantenendo intatto il “tabù” del PalaVerde trevigiano.

La partita vede inizialmente schierate, per la formazione di casa, Ortolani opposta, Glass alzatrice, Arrighetti e Adams centrali, Easy e Robinson in banda e De Gennaro libero; coach Fenoglio invece fa scendere in campo Fabris opposta a Signorile, Guiggi e Chirichella al centro, Fawcett e Cruz in banda e Sansonna libero.

Il primo set risulta piuttosto difficoltoso per le novaresi che non riescono a trovare il giusto equilibrio e ad entrare completamente in partita, messe fin da subito in difficoltà dalla scatenata Robinson che, prima in battuta e poi in attacco, governa l’intero gioco, spalleggiata dalle compagne. A nulla serve l’inserimento di Bosetti tra le file dell’Igor: senza troppa fatica le padrone di casa si aggiudicano il set.

imageNel secondo e nel terzo si vedono segnali di ripresa per le atlete di Novara che giocano punto a punto con le avversarie, ma, proprio nei momenti più decisivi, inciampano con errori piuttosto pesanti, come appoggi sbagliati e “palla facile” lasciata cadere senza che nessuno la chiamasse e provasse a prenderla. Solo a muro si è visto qualcosa in più, ben 7 muri rispetto ai 4 avversari, ma questo non è bastato alla squadra per strappare almeno un set alle pantere locali, soprattutto a fronte di un attacco discontinuo e falloso, con una percentuale di positività molto basso (solo la Guiggi ha raggiunto il 50%).

Dopo una breve valutazione sul gioco effettuato stasera, per la Igor è necessario pensare subito al prossimo incontro, valido per la nona giornata di ritorno del campionato, che si terrà tra le mura casalinghe mercoledì sera alle 20.30 contro Savino del Bene Scandicci.

Conegliano – Igor Volley 3-0 (25-16, 25-22, 25-22).
Conegliano: Glass 4, Vasilantonaki ne, Serena ne, Ortolani 11, Santini ne, Adams 13, Robinson 14, De Gennaro (L), Easy 10, Arrighetti 5, Crisanti, Nicoletti, De Bortoli (L) ne, Barazza ne. All. Mazzanti.
Igor Volley: Fawcett 11, Bruno (L) ne, Wawrzyniak, Malesevic ne, Guiggi 7, Cruz 5, Bonifacio 1, Chirichella 2, Sansonna (L), Signorile, Bosetti 1, Mabilo, Bosio ne, Fabris 14. All. Fenoglio

Sonia Bosio

About Sonia Bosio

Sonia Bosio

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top