martedì , 15 Ottobre 2019
Notizie più calde //
Home » Sport » Altri sport » VA ALLO SLOVENO MITJA OTER LA CRONOCARSICA TRIESTE-CONTOVELLO GRANDE PARTECIPAZIONE DA ITALIA, AUSTRIA E SLOVENIA NUMEROSI CONSENSI PER IL NUOVO TRACCIATO

VA ALLO SLOVENO MITJA OTER LA CRONOCARSICA TRIESTE-CONTOVELLO GRANDE PARTECIPAZIONE DA ITALIA, AUSTRIA E SLOVENIA NUMEROSI CONSENSI PER IL NUOVO TRACCIATO

image_pdfimage_print

È lo sloveno Mitja Oter il mattatore della Cronocarsica Trieste-Conconello, l’antipasto agonistico della Granfondo d’Europa che si correrà domani (oggi, ndr), insieme alla Maratona dell’Amicizia, sul nuovo percorso che unisce la città di Lubiana all’abitato di Longera, alle porte di Trieste.

Il trentanovenne di Skofja Loka, in forza alla veneziana Barbariga, ha messo in riga gli oltre 100 atleti che si sono presentati alla partenza e in 25’04” ha coperto il percorso di 11 chilometri, anticipando Devid Tronchin (Sc Falchi di Tuxon), secondo in 25’14”, e il carinziano Armin Primig, terzo in 25’16”.scatto fisso 

Distacchi contenuti, quindi, per una gara che si è rivelata avvincente, su un tracciato che ha incontrato i favori dei partecipanti, che l’hanno definito «molto bello, impegnativo e da saper interpretare».

Con la partenza dalla parte bassa dell’ex Opp di San Giovanni, il giro di boa al bivio ad “H” e il traguardo posto a Conconello, nei pressi delle antenne, la Cronocarsica ha regalato ai partecipanti una prova «divertente e varia», come l’ha definita la vincitrice femminile Federica Bazzocchi, con tre tipi di salite diverse (quella di San Giovanni, la Strada nuova per Opicina, l’ascesa all’abitato di Conconello) e la discesa dal bivio ad “H”.

Il primo triestino al traguardo è stato Maurizio Deponte (Federclub), quarto assoluto in 25’17”, mentre la triatleta Federica Bazzocchi, con la maglia dei Gentleman Trieste, ha battuto la concorrenza femminile in 29’44”.        mini-atleti Young Bike

Le prime biciclette a prendere il via sono state delle “scatto fisso” con un unico rapporto, guidate da Andrea Natali, Davide Tommasin, Enrico Bernardi, Michele Tizianel e Alice Bensi. Non potendo usufruire dei cambi di rapporto, la loro prova ha assunto un particolare valore.

In concomitanza con la Cronocarsica, una cinquantina di scatenati mini-atleti hanno animato la Young Bike, gimcana che si è svolta nella inusuale cornice del centro commerciale Il Giulia e che ha consegnato a tutti i partecipanti una medaglia e numerosi premi.

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top