venerdì , 18 Ottobre 2019
Notizie più calde //
Home » IN EVIDENZA » Tre punti per l’Udinese per ripartire, bene Triestina e Pordenone
Tre punti per l’Udinese per ripartire, bene Triestina e Pordenone

Tre punti per l’Udinese per ripartire, bene Triestina e Pordenone

image_pdfimage_print

Sesta di A al Friuli con l’Udinese che ospita il Bologna. 0 a 0 per entrambe nell’ultimo turno di campionato ma situazione in classifica diversa, Udinese a 4 punti, Bologna a quota 8.

3-5-2 friulano con Musso in porta, Becao, Ekong, e Samir in difesa, Larsen, Mandragora, Jajalo, Fofana, e Sema sulla metà campo con l’inedita coppia offensiva Okaka-Nestorovski. 4-2-3-1 per gli ospiti con Skorupski in porta, Tomiyasu, Bani, Denswil e Krejci in difesa, centrocampo con Dzemaili, Medel con Soriano, Orsolini, Sansone a sostegno di Santander.

Il guerriero Sinisa vincerà la sua battaglia, questo lo striscione dei distinti per il tecnico del Bologna, una bella testimonianza di vicinanza del pubblico friulano.

Prima occasione importante del match per i padroni di casa con un bel colpo di testa di Nestorovski, bravo Skorupski. Il Bologna ci prova con una punizione di Orsolini dalla destra, bravo Musso. Al 27’ arriva il vantaggio dell’Udinese: bel cross di Larsen dalla sinistra per la testa di Osaka che trova l’impatto vincente. Il Bologna reagisce con un doppio tentativo di Sansone e con un’occasione di Orsolini che da buona posizione non trova la porta. Per l’Udinese buona ripartenza con Fofana che non sfrutta l’occasione.

Ripresa meno vivace. Al 51’ colpo di testa di Denswil che trova Musso preparato. Dieci minuti più tardi tentativo del nuovo entrato Olsen che da pochi passi, di testa, non trova la porta. Per i bianconeri qualche sprazzo in zona offensiva con Fofana e Lasagna, in campo nella ripresa, ma senza creare pericoli. Nel finale Santander e Bani di testa con Musso ancora attendo che chiude la porta per la seconda gara di fila.

Seconda vittoria per 1 a 0 per i friulani, dopo quella della prima giornata contro il Milan e 7 punti in classifica per gli uomini di Tudor ora a 2 punti di vantaggio sulla terz’ultima. Fermo a 8 punti un Bologna poco vivace in zona gol.

Complimenti ai suoi ragazzi da parte di Tudor per una vittoria di carattere e per aver concesso poco ad un Bologna deluso per il risultato e arrabbiato, come da dichiarazioni post partita del direttore sportivo Bigon, per qualche decisione arbitrare, in particolare il mancato secondo giallo a Samir a pochi minuti dal termine della gara.

Ora per l’Udinese, prima della sosta per le nazionali, arriverà, domenica 6 ottobre, la trasferta delle 12.30 contro la Fiorentina.

Buona domenica anche per il resto del calcio regionale. Il Pordenone riesce a portare a casa un punto dalla trasferta veronese contro il Chievo, giocando per mezz’ora con due uomini in meno. Vantaggio neroverde con Strizzolo dopo 10 minuti, pareggio clivense con Djordjevic al 54’. Primo punto in trasferta per gli uomini di Tesser a quota 8 punti in classifica dopo 6 giornate.

Seconda vittoria consecutiva, in attesa del nuovo tecnico, per la Triestina che fuori casa super la VIS Pesaro per 2 a 1. Vantaggio pesarese di Paoli al 13’, pareggio di Mensah al 20’ e rete della vittoria su rigore di Granoche al 63’. 10 punti per l’Unione che arriva in zona playoff.

Rudi Buset

rudibuset@live.it

@RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top