sabato , 4 Aprile 2020
Notizie più calde //
Home » IN EVIDENZA » Serie A: Inter al comando!
Serie A: Inter al comando!

Serie A: Inter al comando!

image_pdfimage_print

Secondo turno di fila in testa al campionato per l’Inter che nel derby di sabato sera ha la meglio su un Milan ancora lontano dall’essere competitivo per un posto in champions. Il match sotto la Madonnina è deciso dalle reti di Brozovic al 49’ dal gigante Lukaku al minuto numero 78.

Tengono il passo dei nerazzurri la Juventus e il Napoli rispettivamente vincenti in casa contro l’Hellas Verona e sul campo del Lecce. Per i bianconeri partita più insidiosa del previsto: il Verona va in vantaggio al 21’ con un bel tiro di Veloso dopo un rigore con tiro sul palo e successivamente sulla traversa ma si fa raggiungere 10 minuti più tardi dal primo gol italiano di Ramsey. Nella ripresa il solito Cristiano Ronaldo, su rigore al 49’ porta il punteggio sul 2 a 1. Vittoria più rotonda quella del Napoli che grazia alla doppietta di Llorente (28’ e 82’), inframmezzata dalle reti di Insigne su rigore al 40’ e Fabian Ruiz al 52’, oltre al rigore di Mancosu del Lecce al 61’, supera il Lecce per 4 a 1 in terra salentina.

Fa capolino al quarto posto in solitaria la Roma che super all’ultimo minuto un buon Bologna fuori casa. Vantaggio giallorosso al 49’ con Kolarov, Sansone su rigore al 54’ impatta al match che prende la via della capitale solo al 94’ con il gol partita di Dzeko.

Vince anche la Lazio che batte senza grossi affanni, fra le mura amiche, il Parma, grazie alle reti di Immobile dopo appena 8 minuti e Marusic al 67’.

Raggiungono Milan e Torino a quota 6 le vittoriose Sassuolo, Brescia e Cagliari.

I sardi nell’anticipo di venerdì liquidano il Genoa per 3 a 1 con le reti di Simeone al 46’, l’autogol di Zapata all’85’ e Joao Pedro 2 minuti più tardi. Bravi gli uomini di Maran a reagire al momentaneo pareggio di Kouame all’83’.

3 a 0 del Sassuolo a Reggio Emilia con un’arrendevole SPAL. Doppietta di Caputo al 26’ e al secondo minuto di recupero del primo tempo. Nella ripresa Duncan al 47’ chiude i conti.

Basta un gol di Romulo al 57’ al Brescia per avere la meglio sull’Udinese in terra friulana, con i bianconeri alla terza sconfitta consecutiva, la seconda sotto l’arco del Friuli.

Prima vittoria e primi tre punti in campionato per la Sampdoria che in Liguria batte per 1 a 0 il Torino grazie alla rete di Gabbiani al 56’.

Pareggio spettacolo, l’unico di giornata, quello fra Atalanta e Fiorentina, giocata a Parma in attesa che venga riaperto lo stadio di Bergamo impegnato da importanti lavori di ristrutturazione. Doppio vantaggio viola grazie all’autogol di Palomino al 24’ e alla prima rete in Italia di Ribery al 66’. I bergamaschi non si arrendono e accorciano le distanze all’84’ con Ilicic trovando il pari al 95’ con Castagne. Vittoria sfumata per i fiorentini che rimangono ultimi a quota 2 in classifica, unica squadra ancora all’asciutto nella voce vittorie.

Tempo di commentare l’ultima giornata ed è già il momento di concentrasi sulla prossima, la quinta di A, il primo dei turni infrasettimanali che martedì vedrà le sfide fra Hellas Verona e Udinese alle 19 e Brescia-Juventus alle 21. Nella giornata di mercoledì le altre sfide, un bel Roma-Atalanta alle 19 e alle 21 Fiorentina-Sampdoria, Genoa-Bologna, Inter-Lazio, Napoli-Cagliari, Parma-Sassuolo e SPAL-Lecce con il posticipo di giovedì alle 21 fra Torino e Milan.

Immagine tratta da www.legaseriea.it

Rudi Buset

rudibuset@live.it

@RIPRODUZIONE RISERVATA

About Rudi Buset

Rudi Buset
Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti dal 2013 Diplomato presso l’ITC Einaudi nel 2007, lavora presso una carpenteria leggera artigiana. Impegnato nel sociale e in politica, da anni collabora con diverse realtà del suo territorio con particolare attenzione al mondo dell’associazionismo. Appassionato di tutto ciò che riguarda l’uomo in quanto “animale politico” oltre che allo sport (in primis il calcio).

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top