mercoledì , 11 Dicembre 2019
Notizie più calde //
Home » Sport » Motori » 35^a Cividale Castelmonte

35^a Cividale Castelmonte

image_pdfimage_print

Dopo un venerdì dedicato alle verifiche (189 i verificati, 59 auto storiche, 22 E3 – scaduta omologazione, 110 auto moderne) il sabato della 35^ Cividale – Castelmonte ha visto i piloti cimentarsi con le prove cronometrate ufficiali. A partire dalle ore 10.00 i concorrenti hanno intrapreso la salita che da Carraria porta sino a Castelmonte, alla ricerca dell’assetto migliore per la gara di domani.
Molti curiosi e tanti media provenienti dall’Italia e dall’Europa (tra i tanti segnaliamo TVP Kracow, emittente televisiva Polacca) ad assistere al rombante spettacolo messo in scena dalle auto storiche e moderne sin dalla prima mattina.
Un meteo incerto e alcuni scrosci di pioggia hanno portato ben presto il direttore di gara a dichiarare “wet race – gara bagnata”, permettendo ai piloti in gara di avvalersi dei propri team per il cambio delle gomme.
Al termine delle due manche di prove cronometrate il miglior tempo tra le auto storiche è stato di Rino Muradore sulla sua Ford Escort RS, con il crono registrato nella prima manche 4:07.03. Lo segue al secondo posto in 4.08.86 Andreas Gabat su Ford Sierra Cosworth, mentre il terzo gradino del podio va a Massimo Guerra su Porsche 911 Rs in 4:09.32. Nella classe E3, auto di scaduta omologazione, primeggia Morris Grudina su Clio Williams in 4:03.49, seguito da Alessandro Beltramini in 4:06.27 sempre su Clio. Terzo Marco Naibo con BMW
M3 in 4:14.15. Tra le auto moderne primo posto per Danny Zardo su Lola Zytek in 3:39.68, seguito da Hanspeter Laber 3:45.27 e Fausto Chiappo 3:45.46 entrambi su Ford Focus WRC. Ai piedi di questo podio virtuale, sicuri protagonisti della gara di domani, si classificano Fulvio Giuliani su Lancia Delta Integrale in 3:47.91, Andreas Marko su Audi A4 in 3:49.59, Diego De Gasperi su Lola Zytek 3:49.75 e Gianni Di Fant in 3:50.33. Terminate le prove, è il momento per i piloti in gara di prepararsi e concentrarsi per la gara di domani, domenica 14 ottobre, prevista a partire dalle ore 10.00. Il meteo si annuncia più favorevole di quello odierno e, con il folto pubblico che accompagna la Cividale Castelmonte, lo spettacolo sarà ancora una volta garantito. Vi aspettiamo sulla strada!

Dario Furlan per la redazione

About Redazione

Redazione
Il discorso è composto da idee, parole, fatti ed esperienze con il fine di in-formare coscienze libere e responsabili. Le cose sono invisibili senza la luce, le parole sono vuote senza un discorso.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top