giovedì , 27 Febbraio 2020
Notizie più calde //
Home » IN EVIDENZA » PETTER SOLBERG SI E’ LAUREATO PRIMO CAMPIONE DEL MONDO RALLYCROSS A FRANCIACORTA

PETTER SOLBERG SI E’ LAUREATO PRIMO CAMPIONE DEL MONDO RALLYCROSS A FRANCIACORTA

image_pdfimage_print

Petter Solberg festeggia il titolo mondiale


Petter Solberg festeggia il titolo mondiale

 

Petter Solberg è il primo campione del mondo del FIA World Rallycross Championship, il neonato campionato del mondo rallycross di cui il circuito di Franciacorta (BS) ha ospitato il decimo dei 12 appuntamenti previsti dal calendario iridato.

La specialità, esistente oramai da moltissimo tempo ma che solo da quest’anno ha l’imprimatur della FIA, prevede la partecipazione di vetture sostanzialmente simili a quelle del campionato del mondo rally ed a quelle del superturismo ma con modifiche sostanziali sia di telaio che di motore per permettere loro di sfruttare appieno le “piste” appositamente disegnate, le gare sono infatti disputate su percorsi misti terra-asfalto arricchiti da alcuni dossi artificiali che rendono queste competizioni un appuntamento irrinunciabile per i fans della guida “sporca”; un altro elemento di attrazione è lo spettacolo in pista offerto dai concorrenti che non risparmiano sportellate o entrate al limite agli avversari e che rendono le gare avvincenti dal primo all’ultimo giro. Le categorie partecipanti sono suddivise in Super Car, Touring Car, RX Lites Cup e Super 1600 oltre ai kartcross. La tappa di Franciacorta ha visto al via i big della serie fra cui il pretendente al titolo Petter Solberg (già campione del mondo rally nel 2003) che in virtù delle vittorie sin qui ottenute in campionato necessitava di pochi punti per portarsi a casa il titolo di campione del mondo con due gare di anticipo.

Supporter norvegesi

Supporter norvegesi

Dopo le varie batterie di qualificazione Solberg è approdato nella finale con Timmy Hansen, Rcihard Goransson, Timur Timerzyanov, Andreas Bakkerud e Johan Kristoffersson, dove il cedimento di una sospensione gli ha precluso la possibilità di giocarsi le possibilità di vittoria ma con i punti da un terzo posto strenuamente difeso si è laureato primo campione del mondo RX Rallycross, aggiungendo così al suo palmares questo importantissimo alloro che da ancora più lustro alla sua formidabile carriera.

Molto spettacolare anche la categoria Kartcross, nella sequenza di Adriana Meroi un “contatto” dopo la prima curva ha fatto letteralmente volare i kart coinvolti.

La gara è stata vinta dallo svedese Timmy Hansen del team Peugeot, davanti a Richard Goransson con la Ford Fiesta e Petter Solberg con la Citroen DS3.

La concorrenza non è stata di certo a guardare, tentando in tutti i modi di arginare lo strapotere di Solberg e della sua Citroen DS3, a cominciare dagli specialisti della disciplina fra i quali si è aggiunto  recentemente anche Jacques Villeneuve (ex campione del mondo di Formula Uno nel 1997 nonché figlio del compianto Gilles) che ha dimostrato di saperci fare anche su questo genere di circuiti.

Il rito degli autografi per Jacques Villeneuve

Il rito degli autografi per Jacques Villeneuve

Anche il “nostro” Gigi Galli dopo anni di assenza dalle competizioni ufficiali si è cimentato in questa specialità riuscendo ad arrivare fino alla semifinale, un gran risultato per il funambolico valtellinese che si è detto molto soddisfatto per la prestazione ottenuta in questa difficile serie. Fra gli altri italiani al via anche Simone Romagna e Davide Medici che con alterne fortune hanno dato prova della loro abilità in pista.

Un gran successo quindi per questa prima italiana dell’RX Rallycross, supportata da un pubblico caloroso ma forse non ancora così numeroso come ci si aspetterebbe da una gara di questo calibro, infatti se le tribune erano gremite di pubblico non altrettanto s può dire della zona  –  per così dire – più economica, dove i vasti spazi a disposizione erano poco o per nulla affollati; probabilmente la specialità molto seguita nei paesi del Nord Europa non riesce ancora a riscaldare a dovere gli animi nostrani.  

                                                                                                                                                                                                                             Notizia e foto Dario Furlan (immagine di apertura: foto magnano)

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top