martedì , 17 Settembre 2019
Notizie più calde //
Home » Sport » Altri sport » MATADOWN, DOMENICA 5 AGOSTO ADRENALINA E SPETTACOLO: DALLA CIMA DEL MONTE MATAJUR GIU’ FINO A VALLE
MATADOWN, DOMENICA 5 AGOSTO ADRENALINA E SPETTACOLO: DALLA CIMA DEL MONTE MATAJUR GIU’ FINO A VALLE

MATADOWN, DOMENICA 5 AGOSTO ADRENALINA E SPETTACOLO: DALLA CIMA DEL MONTE MATAJUR GIU’ FINO A VALLE

image_pdfimage_print

“NOT ONLY FOR DOWNHILLERS”

Tra le meravigliose Valli del Natisone, in provincia di Udine, prenderà il via l’edizione 2017 della MATADOWN. manifestazione inserita nell’ambito delle Vallimpiadi e caratterizzata da una spettacolare mass-start, 12.5 Km di single track tra prati, boschi, e panorami mozzafiato.

Il motto “Not only for downhillers” trae ispirazione dagli sfottò scambiati tra i partecipanti della prima edizione alla vista delle facce esauste dei downhillers arrivati al traguardo. Non che gli enduristi fossero messi fisicamente meglio, erano solo partiti psicologicamente più preparati a quello che avrebbero dovuto affrontare.

La “MATA” non è una semplice gara in discesa, è la quintessenza dello spirito pionieristico dell’enduro, inteso nella sua prima accezione di endurance, ovvero resistenza. Prende infatti il via con una sezione rocciosa di notevole difficoltà che solo più abili sono in grado di percorrere in sella alla propria bici, poi come spesso accade in questo genere di specialità, il percorso diventa particolarmente largo per favorire i sorpassi, qui la capacità di scegliere le linee e gestire la velocità diventa fondamentale. La sezione principale si snoda in single track tra i boschi, dove la corsa continua, alternando veloci discese ad impegnativi e brucianti rilanci in salita fino all’arrivo a valle.

Preparazione tecnica, fisica e capacità di sopportare la fatica saranno senz’altro messe alla prova lungo tutto il percorso di una manifestazione che è prima di ogni altra cosa una entusiasmante festa dello sport.

Quest’anno la novità principale è costituita dall’ingresso della gara all’interno della Federazione Ciclistica Italiana (FCI).

TIPO DI PROVA

La MATADOWN è una gara di Marathon Downhill con partenza collettiva (mass start). Si disputa su di un percorso prevalentemente in discesa su sentiero sterrato e potrà presentare tratti stretti ed esposti, rocce, guadi, salite e discese ripide ed è inadatto a concorrenti poco allenati o principianti. La lunghezza del percorso è di circa 12,5 km con un dislivello di 1400 metri.

Il RISPETTO dell’ambiente, della montagna e dei sentieri è al primo posto nelle intenzioni dell’organizzazione e lo deve essere anche in quelle dei partecipanti che devono rispettare il regolamento della manifestazione ed il Codice della Strada, in particolare negli attraversamenti dei paesi. Durante la manifestazione sarà necessario mantenere un comportamento sportivo e leale non ostacolando i concorrenti più veloci e non creando situazioni pericolose per i partecipanti più lenti e/o inesperti.

PROGRAMMA DI GARA

SABATO 04 AGOSTO

9:00 – 17:00 Allenamento libero

DOMENICA 05 AGOSTO

8:00 – 9:00 Apertura segreteria di gara e verifica tessere

09:30 Riunione tecnica atleti

10:00 – 11:00 Manche di qualifica

11:00 – 13:30 Trasferimento Monte Matajur

14:00 – Partenza 1^ Batteria maschile

14:15 – Partenza Batteria unica femminile

14:30 – Partenza 2^ Batteria maschile

16:00 – Termine gara (arrivo presunto ultimo concorrente)

17:00 Premiazioni

Tutti gli orari sono passibili di modifiche a insindacabile giudizio dell’organizzazione.

La manifestazione potrà essere annullata ad insindacabile giudizio degli organizzatori in caso di grave maltempo o di qualsiasi altra situazione che possa pregiudicare la sicurezza dei corridori lungo il percorso.

 

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top