sabato , 8 Agosto 2020
Notizie più calde //
Home » HOT » Le immagini di “PIANCAVALLO REVIVAL INSIEME”, un giro sulle mitiche strade del Rally con le vetture di un tempo.
Le immagini di “PIANCAVALLO REVIVAL INSIEME”, un giro sulle mitiche strade del Rally con le vetture di un tempo.

Le immagini di “PIANCAVALLO REVIVAL INSIEME”, un giro sulle mitiche strade del Rally con le vetture di un tempo.

image_pdfimage_print

Quest’anno gli organizzatori del Rally Piancavallo storico – originariamente in programma il 12 luglio – hanno dovuto gettare la spugna a causa delle note misure restrittive dettate dal Coronavirus ma domenica scorsa le strade del Piancavallo e della Valcellina hanno visto ugualmente transitare una lunga carovana di vetture storiche ricche di fascino e signorilità.

 

Il “PIANCAVALLO REVIVAL INSIEME”, questo il nome della manifestazione, ha voluto infatti in qualche modo sostituire quella che avrebbe dovuto essere la 20^ edizione del Rally Storico ottenendo un notevole riscontro di partecipazione, moltissime infatti le vetture – di epoche e tipologie diverse – che hanno preso parte alla manifestazione accomunate dalla passione e dalla voglia di riportare un pezzo di storia dell’automobilismo lungo le strade del Rally Piancavallo.

Le vetture, dopo la partenza da Pordenone, hanno raggiunto Piancavallo per poi scendere lungo la Val Calda a Barcis e proseguire verso Claut dove era prevista la sosta per il pranzo; ripartenza in direzione Maniago, quindi Sequals, Spilimbergo, San Vito al Tagliamento e Azzano Decimo, per poi ritornare a Pordenone dove gli equipaggi, dall’interno delle proprie vetture, hanno potuto assistere alla proiezione di un film d’epoca su un maxi schermo messo a disposizione dal patron dell’Italian Baja Mauro Tavella.

Dario Furlan

Foto Plume Sport – Eli – Assale Nord

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top