giovedì , 4 Giugno 2020
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Dall'Italia » Il 35° Rally Bellunese si corre il 25 e 26 aprile 2020
Il 35° Rally Bellunese si corre il 25 e 26 aprile 2020

Il 35° Rally Bellunese si corre il 25 e 26 aprile 2020

image_pdfimage_print

Tre Cime Promotor asd, il sodalizio che cura l’organizzazione di Rally Bellunese e cronoscalata Alpe del Nevegal, ha ottenuto l’autorizzazione di ACI Sport a posticipare la data di svolgimento della 35^ edizione della corsa che inaugurerà la Coppa Rally 4^ zona (comprendente le province di Belluno, Venezia e il Friuli Venezia Giulia). L’appuntamento con il Rally Bellunese 2020, inizialmente previsto il 4 e 5 aprile, è stato posticipato al 25 e 26 aprile prossimi. In queste ore il gruppo presieduto da Achille “Brik” Selvestrel è indaffaratissimo per completare il “giro” informale di contatti con i vari soggetti interessati e coinvolti nell’evento: autorità (Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, Prefettura, Provincia, Sindaci, ecc.), responsabili dei servizi (radioamatori, cronometristi, mezzi di soccorso, ambulanze, medici rianimatori, commissari di percorso) e collaboratori vari.

Mentre in giornata saranno trasmesse a tutti le comunicazioni ufficiali, Tre Cime Promotor asd ha già avuto i primi “via libera” da servizi vari e collaboratori quali don Luca, parroco di Lentiai, per la sala da adibire a direzione gara e Mauro Cavallet della trattoria L’Oasi, fulcro della prova spettacolo inaugurale e parte della speciale “Melere”.

Non è stata una passeggiata di salute quella che ha dovuto affrontare Tre Cime Promotor asd, già duramente messa alla prova da eventi extra sportivi ed extra organizzativi che avevano messo severamente alla prova il gruppo in occasione del 33° Rally Bellunese 2018 (annullato il giorno delle verifiche per l’allarme VAIA) e delle due edizioni tricolori dell’Alpe del Nevegal, avversate dalla pioggia battente. Il 4 marzo scorso, con la pubblicazione del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, recantele “Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19”, lo svolgimento del 35° Rally Bellunese, dal punto di vista organizzativo pronto per il via, era stato messo in forte dubbio: il blocco delle attività fino al 3 aprile 2020 rendeva di fatto impossibile agli organizzatori e ai concorrenti essere in gara il 4 e 5 aprile.

Grazie alla massima tempestività con la quale il sodalizio organizzatore si è subito attivato con gli organi sportivi competenti per il cambio di data della manifestazione, ieri è arrivata l’auspicata conferma da parte della Segreteria della Commissione Rally di Aci Sport dell’autorizzazione a svolgere il 35°Rally Bellunese in data 25 – 26 aprile 2020, che testualmente recita:“Salvo ulteriori disposizioni Governative si autorizza lo spostamento di data da Voi richiesto per il 26/4”. La macchina organizzativa, che comunque non si era mai fermata,si è ributtata con rinnovata energia ed entusiasmo sul tanto lavoro necessario per arrivare felicemente al traguardo del 35° Rally Bellunese. Con fiducia che il cosiddetto Coronavirus possa essere sconfitto.

Il 35° Rally Bellunese èvalido come gara inaugurale della Coppa Rally 4^ zona con coefficiente 1.5, ossia potrà annoverare fra i partecipantile performanti vetture WRC e WRC Plus; sarà dedicato al ricordo di Maurizio Da Lan, l’indimenticato ed indimenticabile amico e collaboratore della Tre Cime Promotor prematuramente scomparso pochi anni fa; per i Trofei R Italian Trophy, Renault Twingo R1, Renault Corri con Clio N3, per il Trofeo Rally Automobile Club Vicenza 2020; per il Tre Cime Challenge R2. A proposito di quest’ultimo c’èda dire che si tratta di una competizione introdotta per l’occasione da Tre Cime Promotor asd e destinata a premiare i migliori tre equipaggi della classifica finale nella classe R2.

La corsa che partirà alle 19.00 di sabato 25 aprile si articolerà su un tracciato di ben 83 chilometri di prove speciali: la prova spettacolo “Oasi Circuit” (con partenza del primo equipaggio alle 19.29) e le altre 8 ps sui classici tracciati di Melere, Cesio e Lentiai.

Confermata anche la possibilità di effettuare lo shakedown, ossia il test pre-gara che permetterà agli equipaggi e alle loro assistenze di effettuare verifiche sull’affidabilità e il set up del mezzo.

Il 35° Rally Bellunese gode del patrocinio degli Automobile Club di Belluno e di Vicenza, del Dolomiti Racing Motorsport, dell’Associazione nazionale carabinieri “Bortolin” di Santa Giustina, della Regione Veneto, della Provincia di Belluno, dei Comuni di Borgo Valbelluna, Santa Giustina, Cesiomaggiore e Limana.

Ufficio stampa

Tre Cime Promotor asd

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top