sabato , 22 settembre 2018
Notizie più calde //
Home » SLIDER » I friulani alla conquista dei Paesi Bassi con la Stand Up Puddle
I friulani alla conquista dei Paesi Bassi con la Stand Up Puddle

I friulani alla conquista dei Paesi Bassi con la Stand Up Puddle

image_pdfimage_print

Leonardo Toso, veneziano classe 95 ma di adozione lignanese, sarà uno dei pochissimi italiani che si cimenteranno nella durissima competizione di Stand Up Puddle nelle sinuose acque dei Paesi Bassi. Questa nuova disciplina sportiva entrata prepotentemente alla ribalta nel panorama mondiale, richiama sempre più appassionati alla tavola da surf da manovrare con pagaia. La gara 11 City Tour, che richiede uno sforzo fisico immane oltre a un impegno mentale non da meno, consta di un percorso di 220 km attraverso 11 città, da compiere in cinque giorni. Il giovane Toso, già avvezzo a queste titaniche imprese (ha percorso il litorale veneto partendo da Lignano e arrivando a Venezia) può cimentarsi in questa nuova sfida grazie anche al supporto tutto friulano di MD Sistems e GES, attraverso Marco Cavalli e suo figlio Mattia, i quali hanno riposto nell’atleta la fiducia e le speranze, che verranno sicuramente ripagate dal giovane campione. Non resta che aspettare le pagaiate di Leonardo, alla conquista dei Paesi Bassi.

Carlo L.

About Carlo Liotti

Carlo Liotti
Giornalista Pubblicista iscritto all'Albo dei giornalisti da Aprile 2013. Dottore in Scienze e Tecnologie Alimentari. Appassionato di fotografia e di viaggi, capo redattore de ildiscorso.it, reporter/collaboratore per altri canali di comunicazione.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top