lunedì , 26 Settembre 2022
Notizie più calde //
Home » Il Discorso su » Dall'Italia » DUE GIORNI DI SPORT, MOTORI E SOLIDARIETA’: GRANDE SUCCESSO A PUGLIANELLA E CAMPORGIANO, IN GARFAGNANA, DELLA “PARATA DEL SOGNO”
DUE GIORNI DI SPORT, MOTORI E SOLIDARIETA’: GRANDE SUCCESSO A PUGLIANELLA E CAMPORGIANO, IN GARFAGNANA, DELLA “PARATA DEL SOGNO”

DUE GIORNI DI SPORT, MOTORI E SOLIDARIETA’: GRANDE SUCCESSO A PUGLIANELLA E CAMPORGIANO, IN GARFAGNANA, DELLA “PARATA DEL SOGNO”


DUE GIORNI DI SPORT, MOTORI E SOLIDARIETA’: GRANDE SUCCESSO A PUGLIANELLA E
CAMPORGIANO, IN GARFAGNANA, DELLA “PARATA DEL SOGNO”, CON FRANCO CUNICO E
PAOLO ANDREUCCI “BIG” DELL’EVENTO, ORGANIZZATO DA OSE-ORGANIZATION SPORT EVENTS,
ASSOCIAZIONE TAXIRALLY, LA GROTTA, COMUNE E PRO LOCO CAMPORGIANO. PRESENTI ANCHE PAOLO E TOMMASO CIUFFI, INSIEME A TANTI PILOTI E NAVIGATORI LOCALI.

Puglianella (Lu). È bello rinunciare a un paio di giorni di ferie per accendere un sorriso sul volto di tanti bambini e ragazzi meno fortunati di altri. Quelli della Associazione Il Sogno e non solo, inseriti in un progetto psico-terapeutico, che hanno avuto la possibilità di salire come passeggeri sul sedile di destra di una macchina da competizione o sportiva, accanto ai tanti campioni e piloti che hanno disertato spiaggia e vacanze e non hanno voluto mancare alla “Parata del Sogno”, sabato e domenica scorsi, tra Puglianella e Camporgiano, graziose località nella Garfagnana toscana.

C’erano, come già nelle scorse occasioni, due grandi e amati campioni come Franco Cunico e l’idolo locale Paolo Andreucci, insieme a Paolo e Tommaso Ciuffi, padre e figlio con una storia importante nel motorsport, Gianluca Tosi, Manrico Falleri, ma anche tanti piloti della zona – una zona ad altissima densità di passione per i rally – con in testa Stefano Martinelli, plurititolato nei Trofei monomarca, Suzuki in particolare, che hanno portato le loro macchine da corsa per contribuire al successo di questa bella iniziativa sociali e sono stati infaticabili nello scarrozzare i ragazzi su è giù per i circa due chilometri del tracciato chiuso al traffico. Presenza di prestigio quella del giornalista Mediaset Angelo Macchiavello, volto noto tra gli inviati di guerra in Ucraina, che ha lasciato per un giorno le vacanze a Forte dei Marmi per essere a Puglianella.

Paolo Andreucci

Franco Cunico

Tanto pubblico ha abbracciato i due giorni tra Puglianella e Camporgiano, attratto dalle evoluzioni controllate delle macchine da corsa, come la Ford Escort Cosworth protagonista del Mondiale Rally 1994 con Delecour, portata alla “Parata del Sogno” dal suo appassionato proprietario Maurizio Stasia, la Fiat 131 Abarth, la Lancia Stratos o una più recente Skoda Fabia Rally2, ma anche dalle tante iniziative all’interno del villaggio realizzato a Puglianella: Sparco e Seven Speed Racing erano presenti con loro stand e con simulatori di guida, il rally Il Ciocco aveva realizzato uno spazio dedicato al museo della gara, vero monumento da queste parti. Il tutto preceduto, sabato sera, dalla presentazione dell’evento nella piazza principale di Camporgiano, alla presenza di Autorità, dei rappresentanti delle Associazioni e dei campioni, che sono stati intervistati sul palco, proprio alle spalle della esposizione delle vetture da corsa, presentazione seguita dalla affollatissima Cena dei Campioni in piazza.

Grande soddisfazione da parte degli Organizzatori, in primis OSE Organization Sport Events, che da questa edizione “fa gruppo” con l’Associazione TaxiRally, con La Grotta e la Proloco di Camporgiano e soprattutto con il Comune di Camporgiano, guidato dall’attivissimo Sindaco Francesco Pifferi, amministratore che crede profondamente nello sport associato a promozione del territorio e solidarietà sociale. “Sport e solidarietà è un binomio indissolubile – erano le parole del Sindaco – e sono davvero orgoglioso che una piccola comunità come quella tra Camporgiano e Puglianella riesca a mette in piedi un evento come la “Parata del Sogno”, che coinvolge e appassiona tutta la zona. È bellissimo vedere il sorriso e gli occhi che brillano di questi ragazzi, che noi non consideriamo malati, ma solo meno fortunati e ai quali ci piace dedicare queste giornate, che sono il culmine di una attività e di una cura che dura tutto l’anno da parte delle Associazioni. Il rally dalle nostre parti è uno sport molto amato e per noi è anche un potente mezzo di promozione del territorio”. Valerio Barsella, ormai da qualche anno al timone della OSE Organization Sport Events, vale a dire il rally Il Ciocco e Valle del Serchio e il “Ciocchetto”, da queste parti veri e propri miti, affianca in veste ufficiale da quest’anno, la “Parata del Sogno”: “Il nostro intento è di dare una mano alla struttura già collaudata ed efficiente della “Parata del Sogno” a crescere sportivamente, assistendola per i regolamenti ma soprattutto per incrementare il livello delle macchine da rally al via, allo scopo di offrire ai ragazzi e al pubblico uno spettacolo di grande valore”. Franco Cunico, fin dalla prima edizione del 2017, non è mai mancato alla “Parata del Sogno”: “Sono stato coinvolto in questa bellissima iniziativa dai ragazzi del mio Fans club, attivissimo in Garfagnana. Ho aderito subito volentieri ma devo dire che, appena ho incrociato lo sguardo sorridente e sognante del primo dei ragazzi disabili che hanno messo in macchina al mio fianco, ho sentito una emozione e una commozione fortissime. E questa sensazione mi porta qui tutti gli anni, inderogabilmente”. Paolo Andreucci si associa alle parole di Cunico. “E’ davvero bella la sensazione di fare qualcosa di speciale per questi ragazzi. Ed è anche il modo di restituire un po’ del grande affetto e dell’amore sportivo che la Garfagnana e la Mediavalle mi hanno riservato e mi riservano ancora, seguendo la mia carriera sportiva nei rally”.

Obiettivo della manifestazione è il sostegno al Il progetto “La parata del Sogno”, la continuità di un percorso avviato nel 2017 denominato “Un giorno a grande velocità” e che ha visto i ragazzi dell’Associazione “Il Sogno” a fianco di veri piloti da Rally su auto sportive. L’Associazione II Sogno Onlus, con sede nel Comune di Castelnuovo Garfagnana è attiva in Garfagnana e Mediavalle dal 2007 e si rivolge a bambini e ragazzi diversamente abili e alle loro famiglie, allo scopo di sostenerli e accompagnarli nel percorso di crescita, riabilitazione assistenza e autonomia.

 

UFFICIO STAMPA

LA PARATA DEL SOGNO

OSE

 

About Dario Furlan

Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top