venerdì , 18 Ottobre 2019
Notizie più calde //
Home » HOT » Dal 10 al 13 ottobre la 17^ edizione di Rallylegend, la grande festa con i campioni del WRC e il “Legend Show”
Dal 10 al 13 ottobre la 17^ edizione di Rallylegend, la grande festa con i campioni del WRC e il “Legend Show”

Dal 10 al 13 ottobre la 17^ edizione di Rallylegend, la grande festa con i campioni del WRC e il “Legend Show”

image_pdfimage_print

Manca pochissimo oramai al 17° Rallylegend, un appuntamento irrinunciabile per gli amanti della specialità e dello spettacolo, spettacolo che non mancherà nella Repubblica di San Marino dal 10 al 13 ottobre quando si rinnoverà l’appuntamento con la manifestazione che richiama ogni anno nella piccola Repubblica del Titano una moltitudine di persone proveniente da tutta Europa e oltre.

Anche quest’anno le novità non mancheranno, a cominciare dai grossi nomi che si cimenteranno sulle prove speciali in programma: Thierry Neuville, Andreas Mikkelsen, Craig Breen, Ken Block, Gigi Galli, Andrea Dovizioso e Mattias Ekstron, solo per citare i più noti.

Potrebbero bastare solo questi nomi per garantire adrenalina e spettacolo ma in programma ci sono anche altre novità che vivacizzeranno la kermesse e faranno divertire e sognare il pubblico. Una delle più spettaccolari andrà in scena giovedì 10 ottobre a partire dalle ore 21.00: il “Legend Show”, una sfida ad eliminazione a colpi di “traversi” sulle due rotatorie – collegate da un rettilineo di circa 350 metri – situate nei pressi del Village di Rallylegend. Due vetture alla volta si sfideranno lungo il percorso presidiato da due giurie, una per rotatoria, che valuteranno le prestazioni (o forse sarebbe meglio dire “i numeri”) dei concorrenti fino ad arrivare alla superfinale che impegnerà i finalisti su sei giri attorno ad ogni rotatoria per ogni senso di marcia e decreterà il vincitore del “Legend Show”. Insomma: spettacolo puro!

Thierry Neuville

Andreas Mikkelsen

Craig Breen

Altra succosa novità proposta dal duo Vito Piarulli e Paolo Valli (gli organizzatori della kermesse) è l’Historic Heritage, una categoria che vedrà partecipare una ventina di vetture “selezionate” e certificate fra le storiche degli anni ’70 e ’80 che in livrea originale dell’epoca verranno guidate – su un percorso ridotto – da piloti che in quegli anni fecero furore con quelle vetture; nomi come Jean Claude Andruet, Miki Biasion, Federico Ormezzano, Tito Cane, Chicco Svizzero e molti altri si sfideranno come una volta sulle bellissime strade della Repubblica di San Marino.

Queste sono solo alcune delle proposte che “accenderanno” il fine settimana di Rallylegend a San Marino in un tripudio di spettacolo, divertimento e adrenalina dove si celebrerà una festa di popolo unica al mondo per tutti coloro che sono uniti da una grande passione: il rally.

Paolo Diana e la sua 131: spettacolo assicurato

Altra vettura, piccola ma sempre spettacolare, la 126 di Flaviano Polato

Un’occasione imperdibile quindi per vedere all’opera i professionisti del volante in questo evento organizzato da  Zeromille e REW Events con la collaborazione di FAMS, Federazione Auto Motoristica Sammarinese, di CONS, Comitato Olimpico Sammarinese ed il patrocinio della Segreteria di Stato Istruzione e Sport della Repubblica di San Marino.

Per tutte le informazioni su orari, mappe, iscritti e quant’altro riguarda Rallylegend il sito di riferimento è www.rallylegend.com

17° RALLYLEGEND 2019 : I CONTATTI

Rallylegend Segreteria: cell. (+39) 339.5478180

tel. (+378) 0549.909053

Sito Web : www.rallylegend.com              e-mail: info@rallylegend.com                 e-mail: info@fams.sm

Social Area:

Facebook: https://www.facebook.com/officialrallylegend/?ref=hl

Twitter: https://twitter.com/rallylegend

Instagram: https://www.instagram.com/rallylegendofficial/

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCnFn4qD2nYj-lNsbcxEyl2A

Servizio e foto: Dario Furlan

About Dario Furlan

Dario Furlan
Fotografo free lance e giornalista pubblicista. Segue da anni il panorama musicale internazionale - ma anche locale - con particolare predilezione per quanto riguarda il rock (in tutte le sue derivazioni), il folk ed il blues nonché la musica in lingua friulana. Cultore di "motori e rally", dei quali vanta una conoscenza ultradecennale, è anche atleta nella disciplina ciclistica della mountain bike.

Commenti chiusi.

[fbcomments]
Scroll To Top